Comparazione Bilancieri da CrossFit 2018

Con questo articolo, vogliamo provarare a realizzare per la prima volta in Italia, una sorta di guida dove poter spiegare in modo semplificato, le caratteristiche che dovrebbe avere un bilanciere da CrossFit di qualità. Grazie all’apporto dei produttori che si sono prestati a questa comparazione cerchiamo di rendere la scelta di un prodotto cosi delicato come il bilanciere, più semplice possibilie.

Conoscendo alcuni aspetti come ad esempio i tipi di acciai impiegati, scegliere il vostro bilanciere ed il vostro produttore sarà più semplice. Facciamo un pò di chiarezza analizzando le caratteristiche di 3 bilancieri di 3 diverse aziende. Mettetevi comodi perchè questo articolo è abbastanza lungo.


Un ringraziamento speciale va a Angelo Marcolin, owner e head coach di CrossFit Jesolo, CrossFit San Donà, CrossFit Treviso e fondatore di AM Competitor Academy, che ci ha permesso di usare i suoi box ed i suoi atleti per questa prova sul campo. Senza la sua disponibilità non sarebbe stato possibile realizzare un cosi accurato articolo. Da parte di tutta la redazione un sentito Grazie!

ANGELO MARCOLIN AM COMPETITOR ACADEMY

Dopo 60 Giorni di test, maltrattamenti di ogni tipo come drop da 2 metri di altezza con carichi fino a 200 kg ed ancora : sabbia, acetone sudore, magnesite, acqua, eccetera, possiamo affermare di esserci fatti un idea un pò più chiara sui bilancieri da CrossFit, Power Lifting, Cross Training disponibili sul mercato.

Noterete che non tutti i bilancieri in questa comparazione sono uguali nel senso che troverete bilancieri da power lifting e bilancieri da cross training, perchè abbiamo preferito chiedere ad i produttori di attrezzatura da crossfit prodotti differenti per analizzare le caratteristiche di costruzione, la perizia nella realizzazione dei particolari e le innovazioni.


Precisazione Importante

NON ABBIAMO RICEVUTO ALCUN COMPENSO PER REALIZZARE QUESTO ARTICOLO DA NESSUNA DELLE AZIENDE SOTTOCITATE. ANZI ABBIAMO DOVUTO PAGARE ANCHE IL FOTOGRAFO DI TASCA NOSTRA.

Anzi ringraziamo il gentilissimo fotografo ed amico Simome Manzato per essere stato magnanimo con il conto.

Vogliamo sottolineare che non siamo in possesso di un laboratorio di analisi che può misurare ad esempio il PSI per confutare i dati dichiarati dai produttori e anche se lo avessimo avuto, dichiariamo candidamente che misurare la qualità di un Bilanciere da CrossFit o Power Lifting solo affidandosi al PSI è uno degli errori da evitare per non incappare in venditori di fumo e trovarsi un bilanciere deformato dopo appena 2 mesi di utilizzo.


ATTENZIONE quindi a non valutate un bilanciere SOLO in base PSI !


Cerchiamo ora di capire meglio cosa rende un bilanciere di qualità. Come capire il tipo di acciaio che è stato usato e che domande porre al nostro fornitore prima di acquistare il nostro bilanciere.

Tipo di acciaio utilizzato.

Che tipo di acciaio è stato usato per realizzare il nostro bilanciere ?

Il tipo di acciaio di un bilanciere di alta qualità di solito è ACCIAIO LEGATO la definizione scientifica è :

Gli acciai legati sono particolari acciai in cui sono presenti altri elementi oltre il ferro e il carbonio, al fine di migliorarne le caratteristiche chimico-fisiche. La normativa definisce acciai legati quelle leghe Fe-C nei quali almeno uno dei tenori degli elementi di lega supera il limite indicato nel prospetto I della UNI EN 10020.

Ma anche questa ultima definizione e fine a se stessa perchè esistono differenti tipi di acciai legati con materiali diversi ed ogni uno porta a caratteristiche differenti.

Il termine “acciaio legato” è il termine standard riferito agli acciai con altri elementi di lega aggiunti deliberatamente in aggiunta al carbonio.  Se volessimo essere più scrupolosi dovremmo chiedere ad i nostri fornitori con che elemento è stato legato il nostro bilanciere.

Diversi leganti apportano diverse caratteristiche all’acciaio. Sopratutto diverse concentrazioni sortiscono effetti differenti.

Quanto segue è una gamma di proprietà migliorate negli acciai legati (rispetto agli acciai al carbonio )

  1. resistenza
  2. durezza
  3. tenacità
  4. resistenza all’usura
  5. resistenza alla corrosione
  6. temprabilità e durezza a caldo

E’ cosa risaputa che gli acciai legati hanno prezzi differenti dovuti alla presenza di percentuali e purezza di elementi diversi. Quindi occhio! Non tutti gli acciai anche se legati sono uguali.


Un innovazione che abbiamo potuto apprezzare per esempio nel bilanciere della Xenios USA Black Road è l’utilizzo di Acciaio Spring Steel.

Che cosa è lo Spring Steel ?

Lo Spring Steel è un acciaio al silicio ad alto tenore di carbonio, quindi particolarmente duro. Ogni componente di questo acciaio può essere deformato fino ad una certa tensione del materiale (limite elastico), senza deformazione permanente per ritornare poi allo stato iniziale. La proprietà del materiale che permette questo è l’elasticità.

Quali sono i vantaggi dell’uso di acciaio del genere in un bilanciere ? Semplice aumenta la resistenza alle deformazioni e l’elasticità. Quindi pollice in su per questa ottima novità.


IMPORTANTE !! Un produttore di bilancieri serio non avrà nessun problema a fornirvi tutte le informazioni riguardo la composizione del materiale usato. Se tergiversa vi conviene cambiare aria !


Provenienza dell’acciaio del bilanciere.

Ci sono centinaia di aziende che in giro per il mondo producono acciai di altissima qualità. Certo costano, ma è la qualità a costare ed un cliente soddisfatto tornerà.

A grandi linee i migliori acciai arrivano dall’Europa e dal Nord America. Gli acciai cinesi ad esempio a causa delle normative vigenti in Cina hanno reputazione di essere di cattiva qualita’.

Sicuramente la sola rassicurazione che un acciaio provenga da queste zone non è sinonimo di qualità ma almeno è un buon inizio.


IMPORTANTE !! Chiedete sempre la provenienza degli acciai dei bilancieri che volete acquistare. Una azienda seria non avrà problemi a dirvi da dove arrivano le materie prime dei suoi prodotti se sa che sono di Ottima Qualità !!


Trattamento termico dell’acciaio

Gli acciai legati di qualità subiscono sempre un trattamento termico finale per poter assumere le caratteristiche tecnico meccaniche richieste dal produttore.

Per trattamento termico si intende il ciclo termico di riscaldamento effettuato in predeterminate condizioni e temperature a cui devono seguire raffreddamenti, più o meno lenti, con lo scopo di fare assumere ad un metallo o ad una lega metallica (solitamente acciaio) quelle strutture cristalline che gli conferiscono determinate caratteristiche meccaniche e/o tecnologiche.


Trattamenti di superfice dei bilancieri

L’uso di magnesite mista a sudore ed altri agenti atmosferici come per esempio l’umidità, potrebbero arrecare danni alla strato superficiale dei bilancieri. Un buon bilanciere da Crossfit o Power Lifting presenta sempre un trattamento di superfice, ma anche in questo caso esistono differenti trattamenti più o meno economici.

Se vi imbattete in un azienda che cura i propri trattamenti di superfice magari anche con qualche innovazione vuol dire che siete sulla giusta strada per comprare un ottimo prodotto.

Per quanto ci riguarda ci piace molto la fosfatazione nera di Lacertosus da veri duri ! e il QPQ di Xenios USA


Che cosa è la Fosfatazione ?

La fosfatazione (o fosfatizzazione) è un processo chimico che consente di alterare la superficie di un metallo grazie alla creazione dei cristalli fosfatici, ossia composti che ne migliorano la resistenza alla corrosione.


Cuscinetti ad Aghi – Sfera – Boccole

Cerchiamo di capire oltre all’acciaio il resto dei componenti del nostro bilanciere.

Come possiamo capire se stiamo acquistando un bilanciere da Crossfit o Power Lifting di Qualità?

La rotazione dei cilindri dei bilancieri e permessa dai cuscinetti. Ne esistono fondamentalmente due tipi : boccole ( bushing ) di solito in bronzo a basso attrito oppure cuscinetti a sfera o ago, ci sono pareri discordanti riguardo prezzi e performance.
La maggiorn parte degli esperti sostiene che i cuscinetti a sfera ed ago ( anche se più costosi ) siano nettamente migliori delle boccole per velocità di rotazione. Potremmo essere anche d’accordo.

Ma fortunatamente stiamo assistendo alla nascita di nuove tecnologie che uniscono materiali diversi tipo bronzo e grafite che offrono una quasi totale assenza di manutenzione e performance di ottimo livello.


Vi consigliamo di guardarvi in giro e chiedere sempre al vostro futuro fornitore che tipo di cuscinetto monta il vostro bilanciere.


Zigrinatura del Bilanciere

La zigrinatura di un bilanciere di solito presenta due serie di linee diagonali, ciascuna impostata andando nella direzione opposta in modo che formino migliaia di piccoli diamanti. Il centro di quei diamanti è un po ‘più alto del bordo e questo è ciò che permette di tenere la presa.

Come si può immaginare, la larghezza dei solchi e la loro profondità determineranno il grado di ciò che chiamiamo aggressività della zigrinatura . Il modello o gli angoli esatti di queste linee non fanno differenza nella sua capacità di presa.

Nei bilancieri da Power Lifting la zigrintura è più grossa per permettere una presa più salda. Nei bilancieri da CrossFit la zigrinatura e meno marcata esclusivamente per il semplice motivo che le maggiori ripetizioni per sessione di un esercizio ti distuggerebbero le mani.

Come capire se un bilanciere è di qualità ? Semplice. Teniamo bene a mente le caratteristiche sopra descritte.

Non dimentichiamo mai di chiedere :

  1. Provenienza e caratteristiche degli acciai.
  2. Tipo di boccole o cuscinetti usati.
  3. Tipo di finitura.
  4. Durata e tipo tipo di Garanzia.

Speriamo con questo articolo di poter aiutare in futuro tutte quelle persone che si stanno accingendo ad aqusitare un bilanciere. Non è stato semplice realizzare un articolo cosi complesso ma ne siamo felici. Speriamo vi piaccia!

 VAI ALLE PAGINE DELLE RECENSIONI

Bilanciere olimpico CrossFit Royal Bar di Kings Box
CLICCA E VAI ALLA PAGINA DELLA RECENSIONE
Bilanciere olimpico crossfit Elite PowerLifting Bar3
CLICCA E VAI ALLA PAGINA DELLA RECENSIONE
Bilanciere Olimpico CrossFit xenios black rod
CLICCA E VAI ALLA PAGINA DELLA RECENSIONE

  

Sommario Recensione :
Data della Recensione :
Prodotto Recensito :
Bilancieri da Crossfit XeniosUSA Lacertosus KingsBox
Valutazione in Stelle :
51star1star1star1star1star