Guida al Pavimento per box di CrossFit®

Come faccio a scegliere il pavimento per il mio box di CrossFit® ? Bella domanda.

Utilizza questa guida, per scoprire tutto sulla pavimentazione per box di CrossFit® disponibile sul mercato e decidi con consapevolezza quale è la migliore per le tue esigenze.

Sceglire il giusto prodotto

Scegliere la giusta pavimentazione per il vostro box di CrossFit® è uno dei passi fondamentali e più importanti da tenere in considerazione. Allestire un box di CrossFit® per quanto possa sembrare semplice è molto più complesso di quanto si pensi, è bene sempre ricordare che il pavimento per box di CrossFit® che installerete dovrà essere pronto a tutto.

A differenza della pavimentazione da palestra classica, il box di CrossFit® deve essere equipaggiato con una pavimentazione adeguata, che sia capace di gestire qualsiasi tipo di stress. E quando parliamo di stress, parliamo di serie da 100 deadlift da 200 kg, Clean & Jerk da 120 kg falliti che atterrano da 2 metri di altezza, atleti che trascinano slitte o joke etc etc, ma non solo.

Un buon pavimento da CrossFit® dovrà, oltre che proteggere lo strato sottostante della pavimentazione del vostro box, anche possedere ottime caratteristiche di assorbimento del rumore cosi da non trasformare il vostro box in una grancassa.

Non serve ricordarvi che per attutire questi tipi di colpi un pavimento da CrossFit®, deve essere costruito con i migliori materiali sul mercato e con le migliori tecniche.

Non sempre i box di CrossFit® sono in zone isolate, quindi la possibilità di arrecare disturbo ad i propri vicini è molto alta. Per evitare quindi sgradevoli controversie è sempre fondamentale tenere in considerazione le caratteristiche di insonorizzazione possedute dal prodotto che state per acquistare.

Materiali di costruzione

Cominciando dall’inizio dunque. Parliamo dei materiali di costruzione.

Nelle classiche sale pesi troviamo diversi tipi di materiali usati come pavimentazione. Possiamo trovare in ordine : moquette, vinile, parquet o gomma in rotoli di basso spessore. tali scelte vista la conformazione ad esempio delle macchine isotoniche è coerente, ma in un box di CrossFit® il discorso si complica e non di poco.

L’amara verità è che nessuno di questi prodotti sopracitati è abbastanza resistente da proteggere il tuo sottofondo. I box di CrossFit® hanno bisogno di gomma e della migliore qualità.

Quando parliamo di pavimentazione in gomma parliamo del meglio del meglio per il tuo box di CrossFit®. Fortunatamente le nuove tecnologie hanno permesso di usare prodotti riciclati, offrendo cosi il giusto prodotto con la consapevolezza di aver fatto una scelta che aiuta l’ambiente.

Una delle migliori scelte da fare è quella di acquistare pavimenti per box di CrossFi realizzati con granuli di gomma riciclata SBR, il pavimento per box di CrossFir in gomma SBR è fondamentalmente composto da granuli finissimi di gomma legati tra loro da un collante poliuretanico ad alta resistenza, il pavimento per box di CrossFit® cosi prodotto, assorbe gli urti di pesi ed attrezzi e ne smorza il conseguente rimbalzo, aumentando la sicurezza degli utilizzatori dell’area.

Formati disponibili

Esistono diversi formati di pavimentazioni per box di CrossFit® e palestre tra cui scegliere. Sicuramente la più usata è il formato “piastrella”. Di dimensioni variabili trà i 50 cm fino ad arrivare al metro e superarlo, sono la migliore soluzione se stai pensando di acquistare il tuo pavimento antitrauma in gomma.

Le piastrelle di gomma per box di CrossFit® sono famose per la loro semplicità di installazione e manutenzione. Comode e di facile installazione sono perfette per realizzare una pavimentazione duratura, di qualità e bella da vedere.

Siamo sicuri che con la giusta manualità, magari aiutati da qualche fidato amico, l’installazione risulterà molto semplice, anche per i non addetti ai lavori. Nel nostro caso ci è risultata molto utile questa guida all’installazione realizzata con cura di facile comprensione.

Quale spessore scegliere

Ora che hai deciso che tipo di pavimento per box di CrossFit® usare, l’ultima decisione da prendere è lo spessore. Questa è probabilmente la parte più importante della tua decisione. Esistono diversi spessori di pavimenti per box di CrossFit®.

In ordine possiamo trovare spessori di :

  • 10 mm
  • 15 mm
  • 20 mm
  • 25 mm
  • 30 mm
  • 40 mm

Ed oltre se forniti di un ulteriore sottofondo in altro materiale.

Siamo convinti che per il vostro box di CrossFit®, uno spessore di 40 mm sia eccessivo. Pensiamo che la migliore scelta si aggiri tra i 15 mm e/i 25 mm. Uno dei consigli che ci sentiamo di dare è valutare sempre lo stato del sottofondo per evitare poi di creare danni scegliendo un prodotto troppo sottile.

Per lo stesso motivo però, un pavimento per box di CrossFit® troppo spesso,  potrebbe per sua naturale conformazione, far rimbalzare troppo i bilancieri durante la fase di drop innescando cosi un pericoloso movimento di rimbalzo incontrollato.

Dimensione della grana

Le pavimentazioni in gomma riciclata per box di CrossFit® possono avere grane differenti. La grana è la dimensione dei granelli che formano la piastrella. Fondamentalmente le grane si dividono in :

  • Media
  • Fine
  • Finissima

Siamo convinti che la migliore scelta sia una grana fine cosi da scongiurare distaccamenti dovuti alle continue sollecitazioni.

Ogni produttore allo stesso tempo però, può in base ad i propri processi produttivi, avere dimensioni dei granuli differenti. Vi consigliamo sempre di richiedere un campione di prodotto per evitare inutili fraintendimenti.

Ci sentiamo di consigliarvi in questo momento di visitare il sito web della Giwa che ha secondo noi ottimi prodotti di qualità ad un prezzo davvero concorrenziale.

Conclusioni

Ogni box di CrossFit® ha caratteristiche proprie ed ha precise esigenze. Conoscere composizione, materiali e caratteristiche però, vi aiuterà nella vostra scelta evitando di incorrere in scelte errate. Chidete sempre provenienza dei materiali e tipo di lavorazione.