Ecco perchè non sai fare i Double Unders | Gli 8 errori più comuni


Se stai leggendo questo articolo fai parte della famiglia dei SINGLE.

Non importa che tu sia spostato/a, fidanzato/a o coinvolto in una situazione sentimentale “complicata”.

Se non hai i Double Unders sei condannato a rimanere single! Vergogna!

Stai provando da mesi oramai ma non riesci a chiudere una serie che sia una di DU? Non ti scoraggiare, il nostro super team è qui per spiegarti senza nemmeno sapere chi sei, che errore stai facendo ed aiutarti a migliorarli in tempo reale.

Attenzione, ti garantiamo che se segui tutti i nostri consigli potresti riuscire a fare la tua prima serie da 10 DU unbroken in meno di 10 giorni!

Esatto hai letto bene, non c’è trucco non c’è inganno è tutto vero ed è GRATIS !

Pronti? Iniziamo!

Ecco gli 8 errori più frequenti che non ti fanno entrare i DU.

Errore n°1 – Non padroneggiare prima i single under.

Come fai a pensare di fare 50 Double Unders se non ti vengono neanche 50 Single Under unbroken?

Non correre cazzo! Che fretta c’è ??

Inizia con il salto singolo, padroneggia prima i single under e poi vai avanti nella progressione.

ALT!!  Quando diciamo padroneggia significa almeno 80/100 unbroken.

Una volta che ci sei riuscito, ripetilo ancora una volta ed un altra volta ancora. Quando queste volte saranno diventate 10 volte 10 allora possiamo cominciare a pensare ai Double Unders.

Dopo essere diventato un SINGLE UNDER PRO comincia a buttarci dentro un Double Unders ogni 3 in progressione fino ad eliminare del tutto i single del tipo :

  • 3 Single un Double
  • 2 Single un Double
  • 1 Single un Double

Ed infine Double, Double, Double, Double, Double 🙂 🙂 🙂

Hahaha ovviamente scherzo, leggi il resto prima di buttardi a capofitto nell’azione.

Errore n°2 : Usare una corda troppo lunga.

La lunghezza corretta per i Double Unders è determinata dal tuo livello di abilità. Ti consigliamo di regolare la corda in base allo spazio libero da lasciare sopra la testa.

Per i principianti : Lascia uno spazio pari a 40 centimetri.
Per gli intermedi : Lascia uno spazio pari a 30 centimetri.
Per i Pro : Lascia uno spazio dai 15 ai 25 centimetri.

Man mano che progredisci la lunghezza della corda diminuisce, più corta = più veloce a causa del tempo ridotto di rotazione.

All’inizio la corda deve essere più lingua e più pesante del normale perchè devi imparare a “sentirla”

Errore n°3 : Usare la corda sbagliata

La corda per saltare che scegli dovrebbe corrispondere alla velocità in cui sei in grado di saltare.

Non stà scritto da nessuna parte che devi usare un solo tipo di corda, Il peso ed il relativo tempo di reazione sono due variabili che devi riuscire a capire con il tempo e cucire sul tuo stato di fitness.

Un atleta allenato può saltare su e giù molto più velocemente di uno meno allenato. Forse non è ancora arrivato il momento di usare una speed rope. Ricorda che se la corda è più veloce di te non significa per forza che non sei capace, potrebbe anche significare che per il momento non è quella più adatta a te.

Soluzione : devi solo cambiare corda e prenderne una meno veloce, tutto qua, svelato l’arcano.

Ricorda :

  • Corda più pesante = corda più lenta
  • Corda più leggera = corda più veloce

BONUS

Una corda più pesante e più lenta vi aiuterà a prendere confidenza con il vostro corpo e a sincronizzare mani, piedi e cervello. Una volta che sarete riusciti a padroneggiare la corda pesante, potrete passare alla corda veloce.

Errore n°4: Usare una corda diversa ogni volta

Con i Double Unders la coerenza è importante. Prima di tutto devi comprarti una corda ed usare sempre quella. Mi raccomando è il miglor investimento che puoi fare.

Vedo troppo spesso persone che al box usano la prima corsa a disposizione, che non solo è diversa dall’ultima che hanno usato, ma non è neanche dimensionata correttamente.

Ricorda che anche lievi modifiche possono rovinare i tuoi sforzi e non permetterti di avanzare. L’uso della stessa corda aiuterà il tuo corpo e la tua mente a familiarizzare più rapidamente con la meccanica del movimento.

Errore n°5 : Troppo di braccia, poco di polso

La cosa più importante da ricordare per riuscire a fare correttamente i Double Under è che il segreto è tutto nei polsi.

Non usare le braccia per girare la corda!

Questo è l’errore più comune. Esercitati a ruotare i polsi senza la corda per farti un’idea. Tieni le braccia vicine e allenati a tenerle ferme il più possibile. Inizialmente l’istinto ti dirà di usarle a mo di pale di elicottero.

Tu manda a quel paese l’istinto ed allenati ad usare i polsi.

Errore n°6 : Saltare troppo in alto

Allora, prima di tutto chi pensi di essere? Andrew Howe? Non siamo mica alle olimpiadi.

Ricorda che quello che fai nel salto singolo deve ripetersi nei Double Unders. Quello che devi migliorare è la velocità di rotazione dei polsi. Tutto qua.

Errore n°7 :  Posizione delle mani

Non potete nascondervi, vi vedo! Le mani che si muovono (su e giù, avanti e indietro) fermi cazzo!

Durante il salto tutti questi movimenti causano incoerenza con i tempi e la rotazione della corda. Cercate di mantenere le mani ferme e posizionate leggermente davanti ai vostri fianchi. Anche in questo caso l’istinto vi dirà di accompagnare il gesto ma voi dovete resistere! Mani e nervi saldi!

Errore n°8 : Tirare indietro i piedi

Il famoso calcio dell’asino è uno dei problemi più facile da risolvere. Come già detto non dovete ne saltare troppo in alto ne troppo velocemente, ne portare le ginocchia al petto.

Dovete semplicemente allenarvi a far ruotare i polsi più velocemente per riuscire a fare una doppia rotazione completa nel tempo di un salto.

Posta il risultato

Ora che sai come correggere i tuoi errori, siamo sicuri che riuscirai a diventare maestro di Double Unders in men che non si dica. Facci sapere come andata!

 

 

banner kingsbox italia
Sommario Articolo :
Ecco perchè non sai fare i Double Unders | Gli 8 errori più comuni
Titolo Articolo :
Ecco perchè non sai fare i Double Unders | Gli 8 errori più comuni
Descrizione Articolo :
Come riconoscere gli errori che si fanno nell'imparare i Double Unders. Scopri con la nostra guida come imparare e migliorare questo esercizio
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :