Intervista a Nadir Maraschino di UBKitchen

Intervista a Nadir Maraschino di UBKitchen

Nadir Maraschino è un giovane di talento che ha creato un nuovo modello di business innovativo. Determinazione e Perseveranza hanno permesso la nascita di UBKitchen.

Conosciamo meglio il fondatore.

Buon Giorno Nadir. Benvenuto su My Cross Life. Grazie per la tua disponibilità.

Prima di tutto, volevamo farti i complimenti per il lancio della tua nuova avventura con UBKitchen ed augurarti un grande successo.


Redazione : Alimentazione ed attività sportiva. Siamo quello che mangiamo e non sempre si riesce a nutrirsi secondo le linee guida che ci siamo programmati.

UBKitchen sembra voglia sopperire proprio questa lacuna. In che modo ?

Nadir : Intanto grazie per avermi concesso la possibilità di lasciare un’intervista e grazie per i complimenti.

UBKitchen nasce per soddisfare tutti coloro che vogliono alimentarsi in modo salutare ma non possono dedicarsi alla cucina per mancanza di tempo o semplicemente perché non amano cucinare.
L’obiettivo è fornire un pasto (mealprep) completo di tutti i nutrienti fondamentali, messo a punto per dare al corpo le calorie utili per affrontare al meglio la giornata.

ubkitchen2

Redazione :  Se, ci si propone come “partner alimentare” nel mondo sportivo, cosa che non era ancora mai stata fatta ( e te ne siamo grati per questo ) si deve sapere molto bene cosa si fà.

Siamo sicuri che tu abbia adottato una strategia di distribuzione e produzione facendoti supportare da professionisti del settore.

Saresti cosi gentile da illustrarci la struttura aziendale ? Di che tipo di professionisti ti avvali ?

Nadir : Nulla è lasciato al caso. Durante la fase embrionale del progetto UBKitchen ho ricercato meticolosamente un medico sportivo che potesse sposare in pieno la mia mission, dottor Luca Pulcini.

Ho presentato poi il progetto allo chef del ristorante in cui lavoravo dove ha espresso fin da subito il suo contributo aiutandomi alla riuscita di tutto, Lo chef Simone Chiappetta.

Redazione : Retorica a parte, fare impresa in Italia oggi è davvero una cosa da temerari. Burocrazia e tassazione sono due degli ostacoli principali che una nuova azienda deve affrontare. Cosa ti ha spinto nonostante tutto a provarci?

Nadir : È davvero difficile non lo nascondiamo! Devo dire che sono molto intraprendente e stacanovista.

Sapevo che sarei andato incontro a mille problematiche ma sapevo anche che le mie due più grandi passioni, ristorazione e sport inteso come stile di vita sano, mi avrebbero dato quella marcia in più che mi serviva. Inoltre credevo e credo troppo nel progetto.

I primi giorni che avevo in mente questo tipo di business parlai con una persona a me cara e mi disse: “Qualunque cosa tu possa fare, qualunque sogno tu possa sognare, comincia. L’audacia reca in sé genialità, magia e forza. Comincia ora.” cit Goethe

Redazione : Il servizio di UBKitchen è attualmente disponibile solo a Roma e dintorni. I feedback che hai ricevuto come sono stati ?

Stai pensando ad una espansione aziendale magari via franchising ?

Nadir : UBKitchen in realtà è disponibile in tutta Italia da circa 3 settimane. Per ora riceviamo gli ordini entro la domenica alle 00:00 con consegna il martedì tramite corriere espresso GLS. Franchising? Si ci penso da sempre ma dobbiamo andare avanti con i piedi di piombo.
Il franchising lo avvieremo non appena saremo un’azienda affermata.

Redazione : Progetti per il futuro ? infondo sei giovanissimo !

Nadir : Il mio più grande sogno sarebbe quello di vedere un punto UBKitchen nelle principali città Italiane e perché no, all’estero. Ho avuto modo di vivere e lavorare all’estero e come sappiamo, il made in italy è sempre ben visto.

Infine voglio ringraziare tutti coloro che credono in quello che faccio e che facciamo. Siamo spinti soprattutto dalla passione per la ristorazione.

Concludo ricordandovi : NUTRI IL CAMPIONE CHE È IN TE!


Bene Nadir. Ti ringraziamo per la tua disponibilità e ti auguriamo tutto successo che meriti.

 

Per maggiori informazioni visita www.ubkitchen.com