CrossFit Games | Sette atleti bannati per doping

10 ottobre 2019.

Ci è arrivata in anteprima ed in esclusiva dal reparto media dei CrossFit Games l’annuncio che 7 atleti sono risultati positivi ai test effettuati durante gli scorsi CrossFit Games 2019, ci dispiace pubblicare questo comunicato stampa in concomitanza con l’inizio degli Open 20.1 Ci rendiamo conto che siamo in un momento di festa e condivisione, ma pensiamo sia giusto condividere e dare voce alle vicende che la stessa direzione generale di CrossFit ritiene di pubblico dominio e che ha deciso di rendere pubbliche proprio in questo momento a poche ore dall’annuncio del 20.1 forse proprio per dare un segnale chiaro e preciso.

Resta la convinzione che il CrossFit e la sua community mondiale sono fondati su un ideale di rispetto delle regole e di condivisione e che episodi del genere non debbano essere nascosti ma condivisi, cosi da dimostrare ancora una volta che non ci sono sconti per chi bara e che alla fine prima o poi chi si comporta in modo disonesto paga dazio.

Ecco i sette atleti bannati dal circuito delle competizioni ufficiali di CrossFit.

  1. Katie Trombetta
  2. Franky Wood
  3. Achilleas Pantazis
  4. Anna Fragkou
  5. Hylie Thompson
  6. Mauro Acevedo
  7. Juan Sforzini

Katie Trombetta

44° classificata ai CrossFit Games del 2019 è stata trovata positiva per il metabolita GW1516 e per l’ostarina. Il GW1516 appartiene alla classe degli ormoni e ai modulatori metabolici. L’ostarina è classificato come agente anabolico.

Il test è stato realizzato il 29 luglio 2019, durante i CrossFit Games.

Il processo di appello si è concluso.

Trombetta è sospesa per quattro anni.

Franky Wood

87 ° classificato ai CrossFit Games del 2019 è stato trovato positivo per 3-idrossi-4-metossitamoxifene, metabolita del tamoxifene. Il tamoxifene è classificato come un ormone e modulatore metabolico. Il campione è risultato anche positivo per gonadotropina corionica umana intatta (hCG). La gonadotropina corionica umana (hCG) appartiene alla classe degli ormoni peptidici, ai fattori di crescita, alle sostanze correlate e ai mimetici.

Il test è stato realizzato il 29 luglio 2019, durante i CrossFit Games.

Il processo di appello si è concluso.

Wood è sospeso per quattro anni.

Achilleas Pantazis

126 ° classificato ai CrossFit Games del 2019 è stato trovato positivo per solfuro di GW1516 e solfone GW1516, metaboliti di GW1516. Il GW1516 appartiene alla classe degli ormoni e ai modulatori metabolici.

Il test è stato realizzato il 29 luglio 2019, durante i CrossFit Games.

Il processo di appello si è concluso.

Pantazis è sospeso per due anni per un supplemento contaminato.

Anna Fragkou

9° classificata ai CrossFit Games del 2019 è stata trovata positiva per un metabolita turinabol orale (4-cloro-18-nor-17β-idrossimetile, 17α-metil-5α-androst-13-en-3α-olo). Il turinabol orale è nella classe degli agenti anabolizzanti.

Il test è stato realizzato il 2 agosto 2019 durante i CrossFit Games.

Il processo di appello si è concluso.

Fragkou è sospeso per quattro anni.

Hylie Thompson

4 ° classificato Masters 55-59 ai CrossFit Games del 2019 è stata trovata positiva per solfuro di GW1516 e solfone GW1516, metaboliti di GW1516. Il GW1516 appartiene alla classe degli ormoni e ai modulatori metabolici.

Il test è stato realizzato il 4 agosto 2019 durante i CrossFit Games.

Il processo di appello si è concluso.

Thompson è sospeso per quattro anni.

Mauro Acevedo

3 ° classificato in Argentina dopo gli Open 2019 è stato trovato positivo per il turinabol orale e il suo metabolita 6β-OH-Dehydrochloromethyltestosterone. Il turinabol orale è nella classe degli agenti anabolizzanti. Il campione conteneva anche solfone GW1516, un metabolita di GW1516. GW1516 appartiene alla classe degli ormoni e ai modulatori metabolici.

Il test è stato realizzato il 19 agosto 2019, al FitLand Fitness Festival.

Il processo di appello si è concluso.

Acevedo è sospeso per quattro anni.

Juan Sforzini

16° classificato in Argentina dopo gli Open 2019 è stato trovato positivo per i metaboliti dello stanozololo (4β-idrossistanozololo e 16β-idrossistanozololo). Lo Stanozolol appartiene alla classe degli agenti anabolizzanti.

Il test è stato realizzato il 19 agosto 2019, al FitLand Fitness Festival.

Il processo di appello si è concluso.

Sforzini è sospeso per quattro anni.

NOTE AGGIUNTIVE :

Gli atleti bannati hanno richiesto ulteriore tempo per preparare i loro appelli dopo essere stati informati.

Katie Trombetta non ha risposto fino a tre settimane dopo la scadenza. Le è stata dunque negata un’estensione.

MOLTO MOLTO INTERESSANTE DI SEGUITO :

Achilleas Pantazis ha risposto positivamente e collaborato durante tutto il processo di verifica.

Pantazis ha fornito al team di CrossFit un elenco di integratori assunti e le ricevute d’acquisto di questi ultimi, poi ha fatto eseguire i dovuti test sugli integratori dalla NSF International. I risultati dei test della NSF hanno scoperto che il suo integratore pre-workout conteneva una sostanza vietata e per questo gli è stata ridotta la pena.

Anche Kelli Holm segui una procedura simile negli Stati Uniti l’anno scorso e gli fù concessa una penalità ridotta.

 

GUARDA IL PRIMO EPISODIO DI INSIDE CROSSFIT ITALIA ED ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE !!!

Sommario Articolo :
BREAKING NEWS  7 atleti positivi al test antidoping CrossFit Games 2019
Titolo Articolo :
BREAKING NEWS 7 atleti positivi al test antidoping CrossFit Games 2019
Descrizione Articolo :
7 atleti sono risultati positivi ai test effettuati durante I controlli antidoping degli scorsi CrossFit Games 2019 Ecco nomi e squalifiche.
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :