The Fittest | Il docufilm sul CrossFit che tutti dovrebbero vedere


Cosa faresti se da un giorno all’altro venissi licenziato e ti trovassi senza il supporto di un azienda che ti ha sempre supportato con budget illimitati e contributi di livello cinematografico degni degli studios?

I butteryBros sarebbero potuti scomparire e dire a tutti fanculo, fateveli da soli i documentari! Ma non è andata cosi, Heber Cannon e Marston Sawyers, si sono rimboccati le maniche ed hanno prodotto e finanziato da soli il miglior docu-film sul CrossFit mai prodotto fino ad oggi.

Ma chi sono i ButteryBros ?

Semplicemente due dei più talentuosi cineasti del mondo del CrossFit, da sempre amanti dello sport e della bella vita, grazie alla loro popolarità ed al loro apprezzatissimo lavoro viaggiano in lungo e in largo, per raccontare con i loro documentari il mondo del Fitness.

Heber Cannon

Ha prodotto, diretto e curato 4 docu-film sul CrossFit. Tre di questi sono nei primi 100 documentari più venduti da iTunes di tutti i tempi.

  1. Froning (2015)
  2. Fittest on Earth: The Story of the 2015 Reebok CrossFit Games 2016
  3. Fittest on Earth: A Decade of Fitness del 2017
  4. The Redeemed and the Dominant: Fittest on Earth del 2018

Oltre a questi film ha avuto l’opportunità di creare e produrre di tutto, da eventi sportivi in ​​diretta su ESPN, ai video musicali, pubblicità, e una moltitudine web series tra cui “Road to the Games”.

Marito e padre amorevole Heber è amato ed apprezzato da tutta la comunità del CrossFit mondiale per la sua simpatia e la sua professionalità.

Marston Sawyers

Ha prodotto, diretto e curato 3 docu-film, tutti presenti nei primi 100 documentari più venduti di sempre su iTunes.

  1. Fittest on Earth: The Story of the 2015 Reebok CrossFit Games del 2016
  2. Fittest on Earth: A Decade of Fitness del 2017
  3. The Redeemed and the Dominant: Fittest on Earth 2018

In oltre ha comprodotto con Heber Cannon la web series di successo “Road to the Games” dal 2016 al 2018

Marston è produttore di video di grande esperienza nel settore della salute e del fitness conosciuto anche per essere l’ormai ex marito della bella CrossFitter Brooke Ence.

La resa dei conti

Il docu-film sul CrossFit “The Fittest” esce alla vigilia dei grandi cambiamenti apportati dalla direzione di CrossFit HQ alla stagione agonistica ed al clamoroso taglio del personale fatto lo scorso anno.

Se pensate di vedere un documentario sul CrossFit come i precedenti, siete fuori strada. The Fittest nella prima parte prende i connotati di un documentario d’inchiesta, dando voce a tutti i maggiori personaggi coinvolti nella “transizione” che ha portato la stagione dei CrossFit Games ad essere quello che è oggi.

Niente spoiler

Non vogliamo rovinarvi la sorpresa svelandovi i retroscena del documentario, ma sappiate che è molto bello e realizzato con un taglio davvero accattivante. Le considerazioni di personaggi del calibro Sean Woodland e Tommy Marquez, degli stessi Heber Cannon e Marston Sawyer sul licenziamento e sulle modalità in cui è stato comunicato, vi permetteranno di capire in modo approfondito le dinamiche, le motivazione e le conseguenze delle decisioni prese dai vertici di CrossFit.

Gli atleti coinvolti

Come sempre anche questo docu-film dei ButteryBros fornisce in presa diretta tutto un caledoscopio di emozioni in presa diretta, grazie al percorso privilegiato nell’intervistare a caldo gli atleti alla fine di ogni prova durante i CrossFit Games.

Anche in questo caso, le critiche a Dave Castro e all’organizzazione non sono mancate. La nuova modalità di taglio degli atleti non è andata giù a tantissimi big, tanti gli esclusi eccellenti che non sono riusciti ad arrivare alla domenica.

Solo per citarne alcuni :

  • Sara Sigmundsdóttir
  • Anníe Mist Þórisdóttir
  • Samantha Briggs
  • Brent Fikowski

Insomma nessuno si è risparmiato. Tutti hanno detto la loro senza peli sulla lingua. Il documentario celebrativo a cui eravamo abituati ha lasciato spazio ad un vero e proprio film inchiesta dove si è cercato di fare chiarezza e dare voce agli atleti ed ai professionisti del settore più colpiti dalle decisioni di CrossFit HQ della scorsa stagione.

Tante emozioni

The Fittest non delude le aspettative, oltre al nuovo taglio quasi da giornalismo d’inchiesta, non perde lo spirito di racconto a cui ci ha abituato, spettacolari alcune scene d’azione, l’uso sapiente dello storytelling,  accompagna lo spettatore fino all’ultimo evento al cardiopalma ponendo l’accento sull’umanità degli atleti, grazie anche alla sfida tra Noha Ohlsen e Mat Fraser, che ha permesso di vedere per la prima volta il 4 volte più in forma della terra Fraser in seria difficoltà a causa di un esuberante Ohlsen.

Il risultato lo conosciamo tutti certo, ma pensiamo davvero che ne valga la pena.

Produzione propria

Privati del budget illimitato e dei contributi di livello cinematografico forniti dallo staff media di CrossFit, i ButteryBros si sono ritrovati da soli, senza supporto ed hanno deciso di autoprodurre il loro documentario, con non pochi sforzi sono riusciti a realizzare un prodotto davvero di ottima fattura e quindi meritano che venga visto da più persone possibile.

Come vedere The Fittest

The Fittest è disponibile on demand per il noleggio o l’acquisto su Itunes oppure su Amazon Prime

Trailer The Fittest

banner kingsbox italia
Sommario Articolo :
The Fittest | Il docufilm sul CrossFit che tutti dovrebbero vedere
Titolo Articolo :
The Fittest | Il docufilm sul CrossFit che tutti dovrebbero vedere
Descrizione Articolo :
The Fittest il docufilm sul CrossFit prodotto dai ButteryBros è disponibile on demand su Itunes e Amazon Prime. Ecco perchè quardarlo.
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :