Nike Metcon DSX Flyknit 2 – Recenisone e Foto

Nike Metcon DSX Flyknit 2

Nike metcon dsx flyknit 2. Arriva la seconda versione della scarpa da crosstrining di Nike.

Leggi la mia guida completa su come scegliere le migliori scarpe da crossfit

Presentata in Italia alle Fall Series di Dicembre a Vigevano le Dsx Flyknit 2 hanno da subito suscitato molto interesse “come ogni gadget nuovo che si rispetti”

Senza cuciture con tomaia in Flyknit e cavi flywire come per la sorella precedente ha  mantenuto queste due caratteristiche.

La tomaia in Flyknit è traspirante, elasticizzata e offre supporto per un comfort ideale come una seconda pelle.

Cavi Flywire estremamente robusti si uniscono con i lacci per bloccare il piede in posizione.

La tecnologia Flywire si integra nei lacci nella parte centrale del piede offrendo una vestibilità dinamica che consente di bloccare il piede sul posto senza limitare il movimento naturale

Nike metcon dsx flyknit 2

Novità Nike Metcon DSX Flyknit 2

Le sostanziali novità che distinguono questa scarpa da crosstraining dalla sorella sono la mancanza di linguetta trasformatasi in una sorta di calza avvolgente che fa da tuttuno co la scarpa. Che promette più stabilità ed una sensazione avvolgente per tutto il piede.

Nike corre ad i ripari con aumento del supporto per il tallone visto che già si erano presentati con il modello precedente problemi agli atleti che lamentavano dolori ad i talloni specialmente durante la corsa.

Troviamo poi un asola per velocizzare l’operazione di calzata.

La punta della scarpa è stata rielaborata per offrire maggiore traspirabilità.

Nike metcon dsx flyknit 2 sopra

Tomaia delle Nike Metcon DSX Flyknit 2

La parte superiore di Nike Metcon DSX Flyknit 2 partendo dalla Tomaia e’ realizzata in Flyknit traspirante ultraleggero senza cuciture.


Che cosa è la Tomaia Flyknit ?

Nike Flyknit è una tomaia ultraleggera, avvolgente e praticamente senza cuciture.La struttura Nike Flyknit è realizzata interamente in fibra di poliestere con una procedura di tessitura specifica Nike Flyknit riduce significativamente gli sprechi, eliminando la necessità di impiegare più materiali e tagli per la realizzazione delle tomaie rispetto alle scarpe tradizionali.

La maglia cambia nelle diverse parti della tomaia: più aperta nelle aree che necessitano di flessibilità e traspirabilità e più stretta dove è richiesto un maggiore supporto. Anche i cavi Flywire sono intessuti nella maglia per un maggiore supporto nelle aree strategiche.

Nike Flyknit riduce inoltre la necessità di materiali e tagli diversi utilizzati per realizzare le tomaie delle scarpe tradizionali, riducendo quindi sensibilmente gli sprechi.

flyknit

Parte posteriore delle Nike Metcon DSX Flyknit 2

Come potete anche voi notare scompare il supporto in tpu della versione precedente. Scelta che io sinceramente non ho ancora capito.

Il TPU è una plastica dura che è stata utilizzata in passato da Nike sulle clip del tallone.

Il TPU sul lato del tallone aggiunge una maggiore rigidità e una sensazione di stabilita’ migliorata per il piede.

Nike metcon dsx flyknit 2 retro

Suola e RobeGrip

La suola con effetto marmorizzato che richiama i modelli precedenti non presenta sostanziali cambiamenti.

Mantenuto il rope grip come nel modello predente.

Nike metcon dsx flyknit 2 suola

Prestazioni Nike Metcon DSX Flyknit 2

Il materiale ricamato nelle zone più soggette a usura assicura una maggiore resistenza senza peso in eccesso.

La sensazione complessiva delle Nike Metcon DSX Flyknit 2 è che la scarpa si adatta molto di piu’ al piede con una calzata piu avvolgente.

Il problema presente sulla performance delle Nike Metcon DSX Flyknit 2 dello scivolamento del tallone in teoria dovrebbe essere stato risolto con la nuova release.

Le Nike Metcon DSX Flyknit 2 possono essere acquistate sul sito ufficiale della nike


Mi consiglieresti le Nike Metcon DSX Flyknit ? NO

Facciamo chiarezza NON HO NIENTE CONTRO NIKE

Penso sia arrivato pero’ il momento di fare un po di chiarezza sulle scarpe da Crossfit.

Non voglio deludere nessun crossfitter. Ma non esiste una scarpa da crossfit che possa essere usata per ogni tipo di esercizio.

E sopratutto questa storia della leggerezza che sta prendendo il sopravvento sulla stabilità deve essere stroncata sul nascere.

Se siete dei principianti sicuramente avere una metcon 3 oppure una nano 7 oppure una metcon dsx flyknit non vi cambierà la vita e non cambierà il vosto modo di allenarvi sicuramente.

Ma se siete degli atleti che fanno crossfit diciamo da qualche anno sapete che ci vogliono come minimo 2 se non 3 paia di scarpe differenti per le vostre sessioni di allenamento.

Scarpe da powerlifting come le Reebok Lifter Pr per i vostri wod di potenza che vi offriranno esattamente il supporto necessario per ogni esercizio

Scarpe da wod veloci con box jump corsa scatti come le Reebok Speed TR 2.0   che vi offrono leggerezza e reattività.

I modelli Factotum di Nike e Reebok.

Poi ci sono i modelli diciamo “per tutto” come le nano 7 ottime per il lift ma rigide in corsa oppure le metcon 3 reattive ma con poco supporto nelle alzate.

Che ti danno da una parte e ti tolgono dall’altra. Mandando in ulteriore confusione le persone che si approcciano al crossfit per la prima volta.


Ed alla fine le Metcon DSX Flyknit 1 e 2 che cercano di posizionarsi in un segmento inesistente.  Ed allora mi chiedo erano necessarie ? Io penso proprio di no.

Il mio consiglio è di stare attenti a ciò che vi propinano di volta in volta e chiedere al vostro coach nel vostro box cosa è meglio per voi in base al vostro livello di allenamento.

Sommario Recensione :
Data della Recensione :
Prodotto Recensito :
Nike Metcon DSX Flyknit 2
Valutazione in Stelle :
41star1star1star1stargray