Recensione e Prova Reebok Legacy Lifter

Recensione e Prova Reebok Legacy Lifter

Oggi My Cross Life ha come contributor di eccezione il grande Campione Clemente Mannella coach di AM Competitor Academy ed Owner di CrossFit Black Fox . Per chi è a digiuno di pesistica pro vi spieghiamo brevemente chi e Clemente Mannella.

Campione nella disciplina di sollevamento pesi, nel 1 Aprile 2006 a Somma Lombardo, Clemente Mannella inizia la sua carriera conquistando l’ Argento ai Campionati Italiani Speranze nella Categoria 77kg.

La sua fuga verso la vetta lo porta a posizionarsi 3° al Torneo Internazionale della Catalunya nel giugno dello stesso anno, e l’anno successivo ottiene l’Oro al Campionato regionale di pesistica nella successiva categoria 85kg a Villapiana Lido nell’Aprile del 2007.

Il 12 maggio 2008 Clemente non ne ha abbastanza e conquista un altro Oro, e diventa Campione Italiano Juniores nella Categoria 85 kg, ai Campionati italiani di Sollevamento Pesi svoltisi a Copertino (Le).

Tra il 2009 ed il 2010 Clemente Mannella conquista altri 2 Argenti e 2 Bronzi ai campionati Italiani Assoluti e a soli 23 anni il dicembre 2010 ottiene L’Oro ai Campionati Italiani Seniores di Sollevamento Pesi a Cerviano del Friuli.

Il 5 marzo 2011 si diploma campione italiano senior a Serravalle.

Nel 2012 decide che la sua strada dev’essere il CrossFit e prende la nuova direzione.

Vi invitamo a visitare il Box Crossfit di Clemente Mannella a Volpiano. Per informazioni : crossfitblackfox.it


Abbiamo fatto provare a Clemente le Reebok Legacy Lifter. Ecco come è andata.


Reebok Legacy Lifters altezza del tallone efficace

L’altezza del tallone effettivo delle Reebok Legacy Lifters è di 19 millimetri a differenza dei modelli precedenti l’aumento del tallone favorisce le alzate di potenza e gli stacchi. Il tallone delle Reebok Legacy Lifter e’ costruito in poliuretano termoplastico rigido (TPU), un materiale leggero non compressibile utilizzato spesso per la sua robustezza e resistenza alle abrasioni.

clemente mannella

Reebok Legacy Lifter

Il TPU è usato come standard per le scarpe da sollevamento che non sono costruite con tacchi di legno, come Nike Romaleos 3 , Adidas Boost Technology e appunto Reebok Legacy Lifters.

La larghezza del tallone di 82 millimetri, offre una piattaforma relativamente larga per il piede che supporta efficacemente l’atleta nel sollevamento pesi piu’ impegnativo. Le Legacy Lifters hanno un tallone avvolgente e costruito in modo che sostenga e protegga, aiutando la caviglia e il piede a rimanere in posizione durante ogni esercizio.

 

Reebok Legacy Lifter

Materiali di costruzione superiori.

Le Reebok Legacy Lifter sono dotate di una tomaia in aeroweave traspirante che offre un maggiore comfort e una maggiore traspirazione. La perfetta aderenza intorno al tallone e alla caviglia come già detto dona stabilità e sicurezza. In oltre nuovi inserti in maglia e l’aumento di protezioni ed imbottiture nei punti strategici rendono le Reebok Legacy Lifter molto piu’ confortevoli.

Fasce avvolgenti per una stabilità unica

Le Reebok Legacy Lifters dispongono di due fasce per il massimo supporto laterale. La prima fascia attraversa il collo del piede, mentre la seconda è posta in prossimità dell’attacco delle dita. La doppia fascia aumenta considerevolmente la stabilità e la sensazione di sicurezza durante i sollevamenti piu’ impegnativi.

Inoltre la possibilità di regolare il velcro ci permette di settare al meglio la giusta compressione del nosto piede.

Reebok Legacy Lifter

Design moderno e nuovi colori

Nuove Colorazioni e nuovo design per le Reebok Lagacy Lifter. Molto curati i particolari e molto azzecate le combinazioni di colori come arancio e verde, bianco e nero, nero ed oro.
Certo con queste scarpe non rimarrete inosservati. Reebok fa un salto in avanti nello stile donando ad una scarpa notoriamente trascurata, una nuova immagine piu’ accattivante.

Veramente una scarpa da sforzo olimpico

La solida costuzione, la maggiore stabilità, la robustezza del tallone con aumento di larghezza, altezza e sistema di supporto fanno della Reebok Legacy Lifter un must have da aquistare subito.

colorazioni reebok legacy lifter

Non è indicata per gli allenamenti ibridi

Un atleta di crossfit funzionale che potenzialmente sta cercando di acquistare un paio di Legacy Lifters da utilizzare durante i WOD dovrebbe sempre portare un altro paio di scarpe per gli esercizi metabolici di salto corsa ecc. Infatti la Legacy Lifter da il suo meglio negli esercizi di stacco con manubrio ed altri esercizi dove si ha bisogno di stabilità.

Reebok Legacy Lifter suola

Le novita’ delle Reebok Legacy Lifter

  1. Design low-cut per maggiore libertà di movimento delle caviglie
  2. Intersuola in EVA per un’ammortizzazione leggera
  3. Suola in gomma per aderenza e resistenza
  4. Intagli di flessione sull’avampiede per la massima flessibilità
  5. Altezza del tallone di circa 1,9 cm per ottenere la posizione perfetta in squat
  6. Tomaia in aeroweave traspirante

clemente mannella

Perche’ Comprarle

Nel complesso, le Reebok Legacy Lifter sono vere scarpe da sollevamento pesi. Rispetto ad altri modelli dedicati di Nike e Adidas, la dimensione, l’altezza del tallone e la costruzione in generale offre una sensazione molto solida che ti fa sentire ben piantato al suolo.

Gli atleti che passano alle Reebok Legacy Lifter da una scarpa a tacco piu’ basso devono prendersi alcune settimane per adattarsi all’altezza del tallone aggiunto che potrebbe destabilizzare all’inizio.


Leggi tutte le mie recensioni di scarpe crossfit

Le Reebok Legacy Lifter sono acquistabili sul sito della reebok

Recensione e Prova Reebok Legacy Lifter.

 

Sommario Recensione :
Data della Recensione :
Prodotto Recensito :
Reebok Legacy Lifter
Valutazione in Stelle :
51star1star1star1star1star