CrossFit Games 2018 | La risposta di Emily Abbott alla sua squalifica per doping

Emily Abbott è uno di quei nomi che nel CrossFit fa rumore. Emily ha partecipato 3 volte ad i CrossFit Games ed è molto amata e conosciuta nell’ambiente.

Squalificata per 4 anni fino al 2020 ha risposto cosi alla squalifica inflitta dai vertici di CrossFit

Sul suo account Instagram è apparso questo messaggio :

“Sono molto delusa e frustrata. L’organizzazione a cui ho dedicato tutta la mia vita come atleta ha sostanzialmente ignorato la mia spiegazione per l’involontaria esposizione all’ibutamoren . Ho rappresentato orgogliosamente questo sport per anni. Sono una grande sostenitrice dello stile di vita sano e del mangiare pulito. Non prenderei mai deliberatamente una sostanza proibita. Sono fortemente in disaccordo con questa decisione che considero ingiusta, mi batterò in ogni modo contro per chiarire questa situazione.”

Certo non vogliamo giudicare nessuno. Ma sembra quanto meno improbabile trovarsi esposti ad una sostanza dopante come questa per caso.

Emily Abbott è stata trovata positiva al Ibutamoren. Una sostanza dopante a tutti gli effetti. Ma che cos’è questo farmaco ?

Ibutamoren (noto anche come ibutamoren mesilato o MK-677), promuove la secrezione dell’ormone della crescita (GH) e aumenta il fattore di crescita insulino-simile 1 ( IGF-1 )

L’Ibutamoren aumenta i livelli dell’ormone della crescita imitando l’azione dell’ormone grelina e legandosi a uno dei recettori della grelina ( GHSR ) nel cervello. GHSR attivato stimola il rilascio dell’ormone della crescita dal cervello.

Il GHSR si trova nelle regioni del cervello che controllano l’appetito, il piacere, l’umore, i ritmi biologici, la memoria e la cognizione. Pertanto, possiamo aspettarci che ibutamoren possa influenzare anche queste funzioni. Tuttavia, finora, gli studi clinici descrivono solo gli effetti che l’ibutamoren ha sull’appetito – e come previsto, come la grelina, l’ibutamoren lo aumenta.

L’Ibutamoren aumenta i livelli di ormone della crescita con un aumento minimo o nullo di altri ormoni, come il cortisolo. Il cortisolo sopprime il sistema immunitario, riduce la guarigione delle ferite e compromette l’apprendimento e la memoria, e di solito non è buono avere questo ormone elevato.

L’Ibutamoren è spesso usato come sostanza anabolica, per aumentare la massa magra cioè per creare muscoli più grandi. È attivo per via orale e può essere assunto una volta al giorno.

Come accennato in precedenza, ibutamoren aumenta i livelli di ormone della crescita e IGF-1. Sia l’ormone della crescita che l’IGF-1, a loro volta, aumentano la massa muscolare, la forza muscolare e riducono il grasso corporeo.


Come detto pocanzi. Le regole di CrossFit inc riguardo alla policy sulle sostanze dopanti è molto chiara. La molecola assunta da Emily Abbott sembra un anabolizzante a tutti gli effetti. Anche se smart grazie alle sue proprietà selettive. Resta comunque una sostanza vietata. Ci auguriamo che si faccia chiarezza al più presto.

Sommario Articolo :
CrossFit Games 2018 | La risposta di Emily Abbott alla sua squalifica per doping
Titolo Articolo :
CrossFit Games 2018 | La risposta di Emily Abbott alla sua squalifica per doping
Descrizione Articolo :
Emily Abbott 3 volte ad i CrossFit Games. Squalificata per 4 anni fino al 2020 ha risposto cosi alla squalifica inflitta dai vertici di CrossFit
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life