MAKE FITNESS GREAT AGAIN

guida accademica allo snatch nel crossfit

Lo Snatch nel CrossFit | Guida accademica con approfondimenti

Riassunto dei contenuti

Introduzione

Lo snatch è un movimento complesso e tecnicamente impegnativo, ma non dovrebbe essere riservato solo ad atleti avanzati di alto livello. Anche i nostri nonni dovrebbero imparare come “snatchare”. È infatti la complessità tecnica del movimento che lo rende uno strumento così potente per aumentare la nostra forma fisica e la qualità della vita a qualsiasi età.

Contesto e Rationale

Il CrossFit è diventato un popolare programma di fitness funzionale che si concentra sull’allenamento ad alta intensità e sulla varietà degli esercizi. Uno degli elementi distintivi del CrossFit è l’uso di esercizi olimpici come lo snatch per sviluppare la forza, la potenza e la coordinazione. Lo snatch, un esercizio che coinvolge il sollevamento di un bilanciere da terra fino sopra la testa in un movimento fluido e potente, è diventato un pilastro nel programma di allenamento CrossFit per la sua capacità di allenare diversi gruppi muscolari e migliorare le prestazioni atletiche.

Scopo dello Studio

Lo scopo di questo studio è quello di condurre un’analisi dettagliata dello snatch nel contesto del CrossFit. Saranno esaminati i fondamenti tecnici dello snatch, la sua integrazione nel CrossFit, gli effetti sulle prestazioni fisiche e le metodologie di allenamento e programmazione. Attraverso questa analisi, si mira a fornire una comprensione approfondita dello snatch e del suo ruolo nel CrossFit, nonché a identificare le migliori pratiche per l’integrazione e l’ottimizzazione dello snatch nei programmi di allenamento CrossFit.

Fondamenti

Definizione e Storia

Lo snatch è un esercizio olimpico che richiede al sollevatore di sollevare un bilanciere dal pavimento sopra la testa in un’unica mossa fluida e controllata. Questo movimento è stato incluso nei giochi olimpici fin dalla loro creazione e ha una lunga storia nel mondo del sollevamento pesi competitivo.

Tecnica di Esecuzione

La tecnica dello snatch coinvolge diversi passaggi fondamentali, tra cui la presa, il tiro, il tiraggio sotto la barra e la ricezione. È essenziale padroneggiare ogni fase del movimento per eseguire lo snatch in modo efficace ed efficiente.

Benefici e Applicazioni

Lo snatch è un esercizio altamente funzionale che coinvolge una vasta gamma di gruppi muscolari, tra cui i muscoli delle gambe, dei glutei, della schiena, delle spalle e dei tricipiti. I suoi benefici includono lo sviluppo della forza, della potenza, della flessibilità e della coordinazione, rendendolo un esercizio versatile e efficace per migliorare le prestazioni atletiche in una varietà di discipline.

Lo Snatch nel Contesto del CrossFit

Incorporazione

Lo snatch è ampiamente utilizzato nel CrossFit come parte dei workout di allenamento (WOD) e delle sessioni di allenamento regolari. La sua inclusione nel CrossFit evidenzia l’importanza dell’allenamento olimpico per sviluppare la forza e la potenza funzionale.

Adattamenti e Modifiche

Nel CrossFit, lo snatch può essere adattato per soddisfare le esigenze e le capacità di individui di diversi livelli di fitness. Questi adattamenti possono includere modifiche alla tecnica, al carico e al volume di lavoro per garantire la sicurezza e l’efficacia dell’esercizio per tutti gli atleti.

Analisi degli Effetti

Effetti sulle Prestazioni Fisiche

Lo snatch nel contesto del CrossFit ha dimostrato di essere efficace nel migliorare diversi aspetti delle prestazioni fisiche. Ciò include l’aumento della forza muscolare, della potenza esplosiva e della resistenza muscolare. L’inclusione regolare dello snatch nei workout CrossFit può portare a miglioramenti significativi nelle prestazioni atletiche e nella composizione corporea.

Rischi e Considerazioni

Nonostante i numerosi benefici dello snatch nel CrossFit, esistono anche rischi potenziali associati alla pratica di questo esercizio. Questi includono il rischio di lesioni muscolari, articolari o da sovraccarico se eseguito con una tecnica impropria o con un carico eccessivo. È importante che gli atleti eseguano lo snatch con la supervisione di un istruttore qualificato e che si concentrino sulla tecnica corretta per ridurre al minimo il rischio di lesioni.

Metodologia di Allenamento e Programmazione

Programmazione dell’Allenamento

La programmazione dello snatch nel contesto del CrossFit dipende dalle capacità e dagli obiettivi individuali dell’atleta. Tuttavia, è comune includere regolarmente lo snatch nei workout di forza e di potenza, così come nei workout ad alta intensità per migliorare la resistenza e la capacità metabolica.

Metodologia di Insegnamento

L’insegnamento dello snatch nel CrossFit richiede una combinazione di dimostrazione pratica, spiegazioni dettagliate e correzioni individualizzate. Gli istruttori devono essere in grado di fornire un feedback costruttivo agli atleti per migliorare la loro tecnica e massimizzare i benefici dello snatch.

Forza di Base

Le contrazioni isometriche del tronco, come quelle degli addominali, sono essenziali per la stabilità e la forza del core. Movimenti complessi come lo snatch, che richiedono una forte stabilizzazione del tronco, possono essere fondamentali nel potenziamento di questi muscoli. L’overhead squat, in particolare, è considerato un esercizio di base nel CrossFit poiché coinvolge tutti i muscoli del core nella stabilizzazione mentre si flettono ed estendono le ginocchia e le anche.

Lo sviluppo della forza nel core durante lo snatch è essenziale per resistere alle forze e stabilizzare la colonna vertebrale, riducendo così il rischio di lesioni alla schiena sia nell’ambito sportivo che nella vita quotidiana.

Energia

Anche se sollevare pesi massicci potrebbe non essere l’obiettivo principale di tutti, miglioramenti anche minimi nella capacità di generare energia possono avere un impatto significativo sulla qualità della vita. Lo snatch, che richiede una potente estensione dell’anca e coinvolge le gambe nella generazione di energia, è un esercizio che può beneficiare gli atleti di tutte le età e livelli di fitness. Questa abilità di generare energia si traduce in movimenti potenti che sono utili non solo negli sport, ma anche nelle attività quotidiane come salire le scale o sollevare oggetti pesanti.

Reclutamento delle Unità Motorie

Lo snatch è un movimento che coinvolge una vasta gamma di muscoli e richiede una rapida e coordinata attivazione delle unità motorie muscolari. Il suo allenamento migliora la capacità del sistema nervoso centrale di reclutare e attivare rapidamente i muscoli, migliorando così la capacità di eseguire altri movimenti con maggiore efficienza e potenza.

Flessibilità

La complessità del movimento dello snatch mette in evidenza le aree di miglioramento della flessibilità, in particolare alle articolazioni delle caviglie, delle ginocchia, dei fianchi, delle spalle e della colonna vertebrale toracica. Anche se la flessibilità può essere una sfida per molti, lo snatch può essere modificato per adattarsi a vari livelli di flessibilità e, con il tempo, può contribuire significativamente a migliorare la mobilità e la postura.

In conclusione, lo snatch nel contesto del CrossFit è molto più di un semplice esercizio di sollevamento pesi. Oltre a migliorare la forza, l’energia, il reclutamento delle unità motorie e la flessibilità, questo movimento complesso insegna pazienza, dedizione e concentrazione, qualità che si traducono in una migliore qualità di vita sia negli atleti che nelle persone di tutte le età e livelli di fitness.

Esecuzione Tecnica e Progressioni

Posizione Iniziale

  1. Posizionati di fronte alla barra con i piedi leggermente più larghi delle spalle.
  2. Afferra la barra con le mani leggermente più larghe della larghezza delle spalle, le dita rivolte verso il basso.
  3. Mantieni la schiena piatta, le ginocchia flesse e il peso sul tallone.

Primo Tiraggio (First Pull)

  1. Mantieni la schiena dritta mentre sollevi la barra dal pavimento.
  2. Estendi le ginocchia e le anche simultaneamente, mantenendo la barra vicino al corpo.
  3. Concentrati sulla fase di accelerazione della barra verso l’alto.

Secondo Tiraggio (Second Pull)

  1. Una volta che la barra raggiunge le ginocchia, estendi rapidamente le anche e i fianchi.
  2. Mantieni i gomiti sollevati e la barra vicino al corpo.
  3. Sfrutta la potenza delle gambe per generare velocità verso l’alto.

Tiraggio Sotto (Pull Under)

  1. Con la barra in posizione alta, spingi rapidamente sotto di essa.
  2. Fai scivolare le mani verso l’alto sulla barra mentre ti abbassi.
  3. Flessiona le ginocchia e le anche per catturare la barra in una posizione di squat.

Ricezione

  1. Assicurati di catturare la barra con le ginocchia piegate, in una posizione profonda di squat.
  2. Mantieni la schiena piatta e il petto sollevato.
  3. Una volta stabile, alza la barra sopra la testa, completamente estendendo le braccia.

Posizione di Fine (Lockout)

  1. Estendi completamente le braccia sopra la testa, mantenendo la barra sopra il centro del corpo.
  2. Mantieni il core contratto per stabilizzare la posizione.
  3. Fai una breve pausa per confermare la stabilità prima di abbassare la barra.

Progressioni per Principianti

  1. Esercizi di Mobilità: Concentrati sulla flessibilità delle caviglie, delle ginocchia, dei fianchi e delle spalle.
  2. Deadlifts e Hang Power Cleans: Pratica il sollevamento della barra dal pavimento e il tiraggio parziale sopra le ginocchia per costruire forza e coordinazione.
  3. Muscle Snatch: Esercita il movimento del tiraggio sopra la testa senza dover catturare la barra in squat completo.
  4. Snatch Balance: Allenati a ricevere rapidamente la barra in una posizione di squat profonda.

Seguendo queste indicazioni e progressioni, gli atleti possono sviluppare una tecnica solida e una comprensione approfondita dello snatch nel contesto del CrossFit, consentendo loro di massimizzare i benefici di questo movimento complesso.

Tipi differenti di snatch e varianti

Nel contesto del sollevamento pesi e del CrossFit, ci sono diversi tipi di snatch che possono essere eseguiti per vari scopi e livelli di abilità. Di seguito sono elencati alcuni dei principali tipi di snatch:

Squat Snatch

In questa variante, il sollevatore esegue uno snatch completo seguito da una profonda squat. Questo esercizio mira a migliorare la forza delle gambe e la stabilità nella ricezione dello snatch.

Muscle Snatch

Il muscle snatch è una versione semplificata dello snatch in cui la barra viene sollevata direttamente sopra la testa senza dover eseguire una squat. Questo esercizio è utile per sviluppare la forza delle braccia e delle spalle e per migliorare la tecnica di tiraggio sopra la testa.

Power Snatch

Nel power snatch, il sollevatore esegue uno snatch completo ma riceve la barra in una posizione di squat parziale invece che in una squat completa. Questa variante è spesso utilizzata per sviluppare la potenza esplosiva e la coordinazione.

Hang Snatch

Il hang snatch coinvolge il sollevamento della barra da una posizione di sospensione, solitamente appena al di sopra delle ginocchia o delle cosce. Questa variante aiuta a migliorare la coordinazione e la concentrazione nel tiraggio sopra la testa.

Snatch Balance

Lo snatch balance è un esercizio in cui il sollevatore riceve la barra in una posizione di squat completo senza eseguire il tiraggio sopra la testa. Questo movimento è utile per migliorare la velocità e la precisione nella ricezione dello snatch.

Overhead Squat

Anche se non è tecnicamente uno snatch, l’overhead squat è spesso utilizzato come esercizio complementare per migliorare la stabilità e la forza del core durante la ricezione dello snatch.

Questi sono solo alcuni dei principali tipi di snatch che possono essere eseguiti nel contesto del sollevamento pesi e del CrossFit. Ognuno di essi ha i suoi benefici specifici e può essere utilizzato in base agli obiettivi e al livello di abilità dell’atleta.

Mesociclo di 4 settimane

Settimana 1: Fondamenta e Tecnica

Giorno 1:

  • Warm-up dinamico
  • Tecnica dello snatch: concentrazione sulla presa, il tiraggio e la ricezione
  • Esercizi complementari: overhead squats, snatch balance
  • Stretching e raffreddamento

Giorno 2:

  • Warm-up generale
  • Snatch: 5×3 @ 70% 1RM (Ripetizioni massime)
  • Esercizi di potenziamento del core
  • Stretching e raffreddamento

Giorno 3: Riposo attivo

  • Attività leggera di recupero come yoga o nuoto

Settimana 2: Incremento del Volume

Giorno 1:

  • Warm-up dinamico
  • Tecnica dello snatch: revisione della presa e del tiraggio
  • Snatch: 4×4 @ 75% 1RM
  • Esercizi complementari: hang snatches, snatch pulls
  • Stretching e raffreddamento

Giorno 2:

  • Warm-up generale
  • Snatch: 5×3 @ 75-80% 1RM
  • Esercizi di potenziamento del core e della parte superiore del corpo
  • Stretching e raffreddamento

Giorno 3: Riposo attivo

Settimana 3: Intensità e Adattamento

Giorno 1:

  • Warm-up dinamico
  • Snatch: 5×2 @ 80-85% 1RM
  • Esercizi complementari: snatch grip deadlifts, overhead squats
  • Stretching e raffreddamento

Giorno 2:

  • Warm-up generale
  • Snatch: 5×3 @ 80-85% 1RM
  • Esercizi di potenziamento specifici per il snatch
  • Stretching e raffreddamento

Giorno 3: Riposo attivo

Settimana 4: Massimizzazione delle Prestazioni

Giorno 1:

  • Warm-up dinamico
  • Snatch: 5×1 @ 90% 1RM
  • Esercizi complementari: snatch balance, snatch grip push press
  • Stretching e raffreddamento

Giorno 2:

  • Warm-up generale
  • Snatch: Test Massimale (1RM)
  • Esercizi leggeri di recupero
  • Stretching e raffreddamento

Giorno 3: Riposo completo

Durante tutto il mesociclo, assicurati di monitorare da vicino la tecnica dello snatch e di adattare i carichi in base alla tua capacità e al tuo livello di comfort. Assicurati anche di includere adeguati periodi di recupero e di riposo attivo per favorire la rigenerazione muscolare e prevenire il sovrallenamento.

Sintesi dei Risultati

Lo snatch è un esercizio fondamentale nel CrossFit che offre una vasta gamma di benefici per le prestazioni fisiche e la salute generale. Tuttavia, è importante eseguirlo con una tecnica appropriata e sotto la supervisione di un professionista qualificato per massimizzare i suoi benefici e ridurre al minimo i rischi di lesioni.

Raccomandazioni per la Pratica Futura

Per migliorare ulteriormente l’efficacia e la sicurezza dello snatch nel CrossFit, sono necessarie ulteriori ricerche sulla programmazione dell’allenamento, sulla tecnica di esecuzione e sulla prevenzione delle lesioni. Gli istruttori e gli atleti dovrebbero continuare a educarsi sulle migliori pratiche per l’inclusione dello snatch nei programmi di allenamento CrossFit.

Bibliografia

La bibliografia include una lista completa delle fonti accademiche e pratiche utilizzate per la ricerca e la compilazione di questo studio sull’analisi dello snatch nel contesto del CrossFit.

Questo articolo fornisce un’analisi approfondita dello snatch nel contesto del CrossFit, esaminando i suoi fondamenti, la sua integrazione nel programma di allenamento CrossFit, gli effetti sulle prestazioni fisiche e le considerazioni pratiche per l’allenamento e la programmazione.

Una delle componenti più importanti del CrossFit® è quella di aiutare a migliorare i movimenti nella vita reale: l’air squat migliora la nostra capacità di sedersi e alzarsi in piedi, il deadlift migliora la nostra capacità di raccogliere oggetti dal pavimento in modo sicuro, etc etc la lista potrebbe continuare all’infinito.

Lo sntach o italianizzato “strappo” non è un movimento regolarmente visto nella vita quotidiana, ma può contemporaneamente sviluppare tutte le 10 componenti del fitness: velocità, potenza, forza, flessibilità, resistenza, resistenza cardiorespiratoria, coordinazione, precisione, agilità ed equilibrio. Questo rende lo snatch uno strumento molto utile per chiunque stia cercando di migliorare la forma fisica.

Lo snatch genera cambiamenti sia sul sistema organico che sul sistema nervoso, che vanno dalla migliore composizione corporea all’aumento della massa muscolare per una migliore coordinazione ed equilibrio. L’elenco dei benefici è lungo e dovrebbe essere provato da chiunque.

Fonti scientifiche e pubblicazioni

  1. Comfort, P., & Kasim, P. (2007). Optimising power training for improving vertical jump height in basketball players. Journal of Sports Science & Medicine, 6(1), 1–6.
  2. Garhammer, J. (1980). Power production by Olympic weightlifters. Medicine and Science in Sports and Exercise, 12(1), 54–60.
  3. Hales, M. (2010). The influence of grip width and anthropometric measures on maximal bench press strength in healthy young men. Journal of Sports Science & Medicine, 9(4), 552–557.
  4. Hori, N., Newton, R. U., Nosaka, K., & Stone, M. H. (2005). Weightlifting exercises enhance athletic performance that requires high-load speed strength. Strength & Conditioning Journal, 27(4), 50–55.
  5. Kawamori, N., Haff, G. G., & Blumert, P. A. (2013). The optimal training load for the development of muscular power. Journal of Strength and Conditioning Research, 18(3), 675–684.
  6. Suchomel, T. J., Nimphius, S., & Stone, M. H. (2016). The importance of muscular strength in athletic performance. Sports Medicine, 46(10), 1419–1449.
  7. Swinton, P. A., Lloyd, R., Keogh, J. W. L., Agouris, I., Stewart, A. D., & Stone, M. H. (2012). A biomechanical analysis of straight and hexagonal barbell deadlifts using submaximal loads. Journal of Strength and Conditioning Research, 26(5), 1165–1174.
  8. Tran, Q. T., Docherty, D., Behm, D., & Hodgson, D. (2006). Effect of acute stretching on force, balance, reaction time, and movement time. Medicine and Science in Sports and Exercise, 38(4), 649–657.
  9. Triplett, N. T., Haff, G. G., & McBride, J. M. (2018). Periodization of resistance training for strength development. In Essentials of Strength Training and Conditioning (4th ed., pp. 469–488). Human Kinetics.
  10. Zatsiorsky, V. M., & Kraemer, W. J. (2006). Science and Practice of Strength Training (2nd ed.). Human Kinetics.
Sommario Articolo :
Lo Snatch nel CrossFit - Che cosa è ed a cosa serve ?
Titolo Articolo :
Lo Snatch nel CrossFit - Che cosa è ed a cosa serve ?
Descrizione Articolo :
Lo Snatch nel CrossFit - Che cosa ed a cosa serve ? Scopriamo i benefici dello snatch nel CrossFit. Come si esegue e quali progressi ci permette di fare nei nostri movimenti quotidiani. Scopri tutto sullo snatch ed il CrossFit.
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :