Intervista : Dave Castro Dan Baley Tia Toomey

Come sapete Reebok ci ha invitato alla presentazione delle nuove Nano 8 FlexWeave a Londra questo gennaio. Se volete leggere il diario del nostro viaggio eccolo. In occasione dell’evento abbiamo chiesto al direttore dei CrossFit Games Dave Castro e a 3 dei migliori atleti di CrossFit al mondo di spiegarci che cosa era per loro il CrossFit.

Ecco un estratto del Q&A svoltosi a Londra con domande da noi fatte e le risposte di Dave Castro, Dan Baley, Tia Toomey. Abbiamo chiesto a tutti gli intervistati se il CrossFit inteso come disciplina sportiva d’elite era compatibile con le persone normali che ogni giorno decidono di migliorare la loro forma fisica facendo attivirà sportiva.

Alla domanda il CrossFit è per tutti ? hanno cosi risposto. Mettetevi comodi.

Punti salienti dell'articolo

Dave Castro

La domanda che mi fai non è scontata. Sono il direttore dei CrossFit Games come tutti sapete. Ma sono anche un CrossFitter. Durante i miei workout non manca mai un amico con cui allenarmi, di certo non un campione come quello dei Games. Le nostre sessioni sono studiate per migliorare il nostro stato di forma e tarate sulle nostre reali capacità. Posso considerarmi un atleta di CrossFit ma non un Campione.

Il nostro modo di allenarci replica i più comuni movimenti che effetuiamo tutti i giorni. Quello che il CrossFit fa per me ogni giorno è migliorarmi in meglio. Non stò parlando di prestazioni da superumano ma di un aiuto concreto per vivere al meglio il resto della mia vita. Ho girato i box del mondo in lungo ed in largo e posso dire che ho incontrato persone di ogni età e di ogni forma fisica che traevano gioia da quello che facevano.

Forse il CrossFit visto da fuori può semprare uno sport per pochi. Ma se solo le persone si avvicinano, per una volta ad uno dei box facendo una prova gratuita, si ricredono istantaneamente e nonostante escono malconci dal primo allenamento, si rendono conto della bellezza di questo sport, che non solo migliora la loro salute ed il loro stato di fitness, ma li coinvolge sopratutto emotivamente facendoli diventare parte di una comunità.

Tia Clair Toomey

Sono la campionessa del mondo dei CrossFit Games 2018 certo. Ma sono anche coach di CrossFit CladStone com mio marito Shane Orr e posso assicurarti che il CrossFit per quanto si possa pensare è lo sport della gente. Senza questo esercito di persone volenterose che ogni giorno decidono di migliorare il proprio stato di salute, questa comunità cosi eccezzionale non esisterebbe. Sono a contatto ogni giorno con i miei allievi ed alleno allo stesso modo dal giovane adolescente alle persone più mature ed avanti negli anni. Con stupore posso assicurarti che sono loro quelli che mi danno più soddisfazione.La consapevolezza di una migliore forma fisica attraverso l’alimentazione e l’attività sportiva sta finalmente raggiungendo un numero sempre maggiore di persone.

Certo nel nostro box ci sono anche atleti che competono a livello agonistico ma come gli altri anche loro anno comimciato senza alcuna conoscenza e preparazione. L’intento è sempre quello di migliorarsi fisicamente e psicologicamente e questo nei box di CrossFit di tutto il mondo succede ogni giorno. Io stessa sono stata un’allieva :).

Ho seguito le classi on ramp ed ho imparato con le giuste tempistiche e la giusta guida a migliorare le mie prestazioni, giorno dopo giorno la passione e l’impegno sono aumentati di pari passo alla voglia di trasmettere i benefici che il CrossFit mi aveva regalato. Oggi se potessi consiglerei il CrossFit a tutti. Una disciplina come questa può solo farti del bene, la comunità CrossFit mondiale diventa ogni anno più grande. Ecco allora che la consapevolezza prende il sopravvento e si decide finalmente di vivere una vita migliore.

Dan Baley

Oggi più che mai mi sento in diritto di poter dire che il CrossFit ha cambiato la mia vita in modo inaspettato. Trovarmi in questa posizione sicuramente mi riempe di orgoglio come atleta e come essere umano, posso dirti che per me il CrossFit è stato un punto di svolta quasi esistenzale. Quando entri in un box di CrossFit puoi sentire l’energia propagarsi intorno a te proprio come se vosse un vento da nord che ti spinge verso il limite, verso la voglia di migliorare costantemente il tuo stato di fitness. Si perchè alla fine si parla di questo. Migliorare il proprio stato di forma fisica ed apprendere in modi inaspettati quanto, si possa evolvere in tutti i sensi attraverso l’attività sportiva. Se dovessi descrivere il mio percorso con una parola userei stupore.

Si esatto, ciò di cui siamo capaci grazie alla volontà ed alla perseveranza è qualcosa di eccezzionale e mi soprende ogni giorno. Vedere persone di ogni età tentare nel migliorare la propria forma fisica con fatica, determinazione ed abnegazione mi lascia sempre stupito. Questo sport è veramente speciale, io posso dire di essere stato un uomo fortunato perchè sono riuscito a raggiungere traguardi importanti come la partecipazione ad i CrossFit Games e soprattutto riuscire a fare il mestiere dei miei sogno l’atleta. Sono grato a dio per tutto ciò e se un domani decidessi di diventare Coach bè, puoi stare sicuro che ci sara da divertirsi.

Mi sento di dire che il CrossFit è uno sport che dovrebbe essere aggiunto alla routine sportiva delle scuole, con il suo modo di migliorare a tutto tondo il nostro modo di vivere, potrebbe solo giovare all’educazione dei futuri sportivi del mondo.

Ascoltare i grandi protagonisti mondiali di CrossFit è sempre uno spettacolo. La loro umiltà visti dal vivo è veramente qualcosa di unico. Gentilezza e umanità contraddistinguono tutti questi splendidi atleti in modo inaspettato. Potremmo pensare a personaggi con la puzza sotto al naso e poco disponibili ma non è questo il caso. Sono onorato di aver avuto l’occasione di poter intervistare queste leggende viventi del CrossFit. Spero la nostra intervista vi sia piaciuta.

P.s. non potevano mancare ovviamente le foto di rito. Una giornata fantastica.