Adidas-Salomon AG tenta di vendere la Reebok

Kasper Rorsted, CEO del colosso Adidas succeduto a Herbert Hainer, fautore dell’acquisizione del marchio Reebok nel 2005 per la cifra di 3.8 miliardi di euro, sembra abbia buttato la spugna definitivamente.

Quando alla fine del 2016 fu nominato CEO del colosso di abbigliamento sportivo Adidas-Salomon AG fondato da Adolf Dassler, annuncio la ferma volontà di riorganizzare il marchio Reebok e riportarlo ai fasti di un tempo.

Rorsted ha cercato di usare tutte le sue capacità per rimettere in sesto il glorioso marchio andando in contrasto in più di un occasione con gli investitori.

Si può dire con certezza senza ombra di dubbio alcuno, che Kasper Rorsted ha combattuto con le unghie e con i denti. Ma le leggi del mercato sono senza cuore e la pandemia ho reso la situazione ancora più complicata, facendo perdere ad Adidas il 33% ed a Reebok il 42% del fatturato.

Purtroppo il progetto di rilancio di Reebok, non è andato come Rorsted si aspettava e ora finalmente gli investitori otterranno ciò che chiedevano da anni: la vendita di Reebok da parte di Adidas.

Le notizie trapelate parlano di un prezzo iniziale di vendita richiesto pari a 2,4 miliardi di dollari (prezzo che molto probabilmente scenderà ancora e di molto vista la situazione attuale)

Un portavoce dell’Adidas ha rifiutato di commentare ovviamente tali informazioni trapelate.

L’accordo dovrebbe concludersi entro marzo 2021, quando Rorsted presenterà la sua prima strategia quinquennale legata al brand principale.

Diversi i pretendenti in lizza per l’acquisto del marchio la cinese ANTA Sports e la VF Corporation che possiede Timberland, Vans e The North Face.

Sommario Articolo :
Il colosso Adidas-Salomon AG tenta di vendere la Reebok
Titolo Articolo :
Il colosso Adidas-Salomon AG tenta di vendere la Reebok
Descrizione Articolo :
Adidas potrebbe vendere la Reebok ai cinesi della Anta Sport oppure alla VF Corporation entro il 2021 a causa anche della crisi sanitaria
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :