I Big tornano ad allenarsi il 4 maggio, Box di CrossFit e palestre no


Arriva il discorso del Premier ma per Box di CrossFit e palestre non ci sono buone notizie. Ripartono solo i professionisti, vediamo quali sono gli sport interessati.

Attendavamo con ansia il discorso di oggi 28 Aprile del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, sperando in un miracolo sul piano della riapertura dei box di CrossFit, ma purtroppo sembra che le nostre preghiere non siano state ascoltate.

Ripartono gli allenamenti per i soli atleti professionisti degli sport riconosciuti dalle rispettive federazioni quali CONI, CIP ed altre, considerati di grande valenza a livello nazionale. Si agli allenamenti individuali dal 4 Maggio e in gruppo dal 18 Maggio, sempre rispettando le normative vigenti.

Si agli allenamenti per sport di provato interesse nazionale.

Ecco la parte integrale del degreto legge in riferimento alla ripartenza delle attività sportive :

Allenamento individuale dal 4 Maggio.

Saranno permesse dal 4 Maggio 2020 le sessioni di allenamento degli atleti professionisti che praticano sport riconosciuti di provato interesse nazionale da federazioni come il Coni ed altre, ma solo nel rigidissimo rispetto delle distanze sociali minime evitando assembramenti. Sarà quindi possibile allenarsi a porte chiuse per le discipline individuali.

Sono interessati da questo decreto tutti gli atleti olimpici, paraolimpici, e tutti quegli atleti che dovranno o meglio dovrebbero partecipare a gare o torneri prestigiosi come ad esempio :

  • Tennisti
  • Nuotatori
  • Ed altri atleti professionisti

Fonte : Vincenzo Spadafora Ministro dello sport

Allenamento di gruppo dal 18 Maggio

Per gli allenamenti in gruppo di atleti che praticano sport di squadra a livello professionistico, la ripartenza sarà il 18 Maggio con distanza pari a minimo un 1 metro come da decreto attuale.

Di sicuro nel decreto ci sarà il calcio professionistico visti gli enormi interessi che girano intorno a questo sport, attendiamo per capire se ci saranno altri sport riconosciuti all’interno del decreto.

Anzi sembra che questa parte dell’ordinanza sia fatto proprio per la serie A 😉

Attività sportiva senza limitazioni

Per i comuni mortali sarà possibile allontanarsi dalla propria abitazione senza limitazioni ma rispettando la distanza di almeno due metri in caso di attività sportiva e di un metro in caso di attività motoria.

Campionato ancora fermo

Per il momento non si conosce ancora la data della ripartenza dei vari campionati sportivi, sicuramente tra i primi la massima serie italiana la Serie A.

Box di CrossFit e Palestre ancora chiuse

Non è stato fatto nessun accenno alla riapertura di palestre, box di CrossFit, piscine ed altre attività sportive. Lascia l’amaro in bocca la decisione di far ripartire solo coloro che sono di “comprovato interesse nazionale” sicuramente gli spogliati della Juventus o del Milan sono più belli di quelli dei box di CrossFit, ma sempre umani siamo ed il virus non guarda in faccia a nessuno e non fa distinzione tra poveri, ricchi, calcitatori e CrossFitters. Quindi sarebbe da dire o tutti o niente! Ma sappiamo che non è possible farlo 🙁

Sicuramente una squadra di 24/36 giocatori di calcio di serie A avrà tutta una serie di sistemi ultramoderni di sanificazione, scannering, medici epidemiologi nel proprio staff e questo è un dato di fatto, ma possiamo dirlo di tutti i club ? Ce lo auguriamo…

Speriamo solo che non facciano cazzate, intanto il mondo del fitness resiste stremato, senza mezzi  e senza forza nell’attesa che qualcosa si muova il prima possibile.

Fonti

Ministero degli Interni

Gazzetta ufficiale

 

 

banner kingsbox italia
Sommario Articolo :
I big tornano ad allenarsi il 4 maggio, Box di CrossFit e palestre no
Titolo Articolo :
I big tornano ad allenarsi il 4 maggio, Box di CrossFit e palestre no
Descrizione Articolo :
Riparte l'allenamento per il campionato di seria A | Palestre e Box di CrossFit restano chiusi fino a data da destinarsi
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :