Il patentino vaccinale per riaprire i Box di CrossFit e le palestre

Un patentino vaccinale per ritornare ad aprire i box di CrossFit e le palestre in sicurezza la proposta della regione Lazio, potrebbe essere la svolta, scopriamo insieme di cosa si tratta :

Il Lazio fà da apripista ad una iniziativa che potrebbe sbloccare la situazione riguardo la chiusura di palestre, box di CrossFit e piscine.

Un vero e proprio patentino vaccinale che attesti il completamento del percorso di vaccinazione e dia la possibilità di ottenere un vero e proprio salvacondotto per muoversi in libertà e frequentare luoghi di socialità ad oggi interdetti.

La procedura dovrebbe essere semplice, una volta iniziato il percorso di vaccinazione e ricevuto la seconda dose, sarà possibile scaricare dal sito web LazioSalute o dall’apposita app, in fase di collaudo, il proprio patentino vaccinale che attesta l’avvenuta vaccinazione.

I vantaggi del patentino vaccinale

Una soluzione come quella del patentino vaccinale anche se molto discussa in altre regioni, potrebbe permettere la riapertura di palestre, piscine, box di CrossFit, ma anche cinema e teatri, permettendo anche di agevolare gli spostamenti tra regioni delle persone che si sono sottoposte alla vaccinazione contro il Covid-19.

Un vero e proprio passaporto per tornare a vivere ed a far ripartire l’economia.

Ritardo vaccinazioni

Purtroppo come sappiamo ci sono ritardi nella road map del piano vaccinale italiano, e l’accesso alle prime dosi di vaccino per le persone comuni dovrebbe essere non prima della fine di febbraio, quindi anche tale iniziativa prenderebbe corpo non prima di marzo.

Lombardia contraria

La Lombardia ha già fatto sapere di essere contraria a tale tipo di iniziativa bollandola come discriminatoria (forse Fontana e Co. dovrebbero farsi un giro nelle palestre lombarde per capire in che stato versano gli owner di questa categoria, prossima al fallimento totale) facendo leva sulla possibilità di creare un vero e proprio divario tra vaccinati e non vaccinati, con conseguenze inaccettabili.

Chi ha ragione?

Il Lazio o la Lombardia?

Cosa è meglio? Far ripartire il paese ad ogni costo, oppure aspettare che tutta l’Italia si sia vaccinata per riaprire le attività produttive in fin di vita?

Una cosa sola è certa in questo momento, il percorso vaccinale italiano è già in ritardo e le aziende non possono attendere oltre, pena la chiusura.

Anche se discutibile, una soluzione del genere potrebbe velocizzare la ripartenza di settori gravemente penalizzati come il Fitness e visto che di situazioni alternative non c’è ne sono all’orizzonte, ogni proposta è ben accetta per ripartire in sicurezza.

Staremo a vedere cosa decideranno e quando sarà possibile avere risposte certe ad un emergenza economica senza fine.

Sommario Articolo :
Il patentino vaccinale per riaprire i Box di CrossFit e le palestre
Titolo Articolo :
Il patentino vaccinale per riaprire i Box di CrossFit e le palestre
Descrizione Articolo :
Un patentino vaccinale per permettere a palestre, box di CrossFit e piscine di riaprire in sicurezza, l'idea parte dalla regione Lazio
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :