Riapertura palestre e box di CrossFit | La valle d’aosta riparte in sicurezza

La speranza della riapertura delle palestre e dei box di CrossFit in sicurezza, il 5 marzo, in tutta Italia, sembra al momento una ipotesi ancora remota e priva di fondamento. Complice la crisi di governo, che non fa altro che aumentare lo stato di abbandono nei riguardi di una delle categorie INGIUSTAMENTE più colpite da questa crisi pandemica.

Purtroppo come tutti sappiamo, la classe politica attuale è troppo impegnata nella corsa all’accaparramento delle poltrone del nuovo governo per pensare al mondo delle palestre e delle piscine e lo scenario aime sembra tutt’altro che roseo.

Chiuse da quasi un anno, tantissime realtà legate al mondo del fitness, hanno già deciso di non riaprire più e tante altre sono sulla stessa strada, aspettando un via libera che sembra non arrivi mai.

Ordinanza riapertura Valle d’Aosta

Un segnale importante per il nodo riaperture palestre e box di CrossFit in Italia, arriva dalla Valle d’Aosta, regione autonoma a statuto speciale, (quindi con possibilità di manovra più ampie) che nella giornata di ieri, per mano di Erik Lavevaz, Presidente della Giunta, della regione, ha firmato un ordinanza per la riapertura delle palestre.

Tale scelta, potrebbe in qualche modo, dare delle importanti linee guida al resto d’Italia, per permettere di riaprire palestre, piscine e box di CrossFit più velocemente adottando tale protocollo di sicurezza già usato con successo in Valle d’Aosta.

Cosa permette di fare l’ordinanza

Il provvedimento autorizza per il momento solo lo svolgimento delle attività di Personal Training. Si certo non si parla di una vera e propria riapertura alle masse, ma la cosa molto importante si cui porre l’attenzione è proprio la riapertura tramite protocollo di sicurezza, che crea un precedente giuridico, proprio in virtù del rilascio di un vero e proprio vademecum da poter attuare e replicare per la riapertura delle palestre nel resto d’Italia.

Linee guida riapertura palestre :

Il protocollo per lo svolgimento in sicurezza delle attività di personal training nei centri fitness e nelle palestre in Valle d’Aosta è disponibile per il download qui.

Il protocollo prevede una serie di linee guida specifiche e pratiche da attuare molto importanti che potrebbero essere usate per permettere la riapertuta in tutta Italia.

Rientrano in tale definizione tutte le strutture pubbliche o private, gestite in affitto o proprietà, ASD, SSD, società di persone o di capitali.

Quando riapriranno i box di CrossFit e le palestre

Le palestre ed i box di CrossFit, attendono il via libera che sicuramente non arriverà alla scadenza del divieto fissata per il 15 febbraio. Per una data certa ci saranno da aspettare due cose : la scelta del nuovo ministro della salute e l’approvazione del CTS.

Molto probabilmente ci sarà da attendere almeno fino al 5 marzo data di scadenza definitiva del DPCM dell’ex governo di Conte e Co. ma la situazione sembra attualmente poco confortante.

Sommario Articolo :
Riapertura palestre e box di CrossFit | La Valle d'Aosta riparte in sicurezza
Titolo Articolo :
Riapertura palestre e box di CrossFit | La Valle d'Aosta riparte in sicurezza
Descrizione Articolo :
Erik Lavevaz, Presidente della giunta, della regione Valle d'Aosta, ha firmato un ordinanza per la riapertura delle palestre in sicurezza
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :