MAKE FITNESS GREAT AGAIN

Risultati e RECAP del secondo giorno dei NOBULL CrossFit Games 2022

Riassunto dei contenuti

Ci siamo! Concluso anche il giorno 2 dei NOBULL CrossFit Games 2022.

Il secondo giorno dei CrossFit Games 2022 doveva essere inizialmente un giorno di riposo per gli atleti individual e per i team. Tuttavia, a causa del maltempo imprevisto del primo giorno, l’ evento individuale due  “Shuttle to Overhead”  è stato spostato a ieri nel giorno di riposo.

L’evento due prevedeva una combinazione di tre round di corsa e alzate con movimento jerk any style entro limiti di tempo prestabiliti.

Tia-Clair Toomey ha segnato il passo nell’evento soprattutto nella parte dedicata ai jerk,  balzando cosi dall’ottavo posto assoluto alla fine del primo giorno al terzo posto assoluto alla fine del secondo giorno.

Per gli  individual uomo, Jeffrey Adler si è aggiudicato 100 punti per quanto riguarda la parte dei jerk dell’evento. Ricky Garard ha mantenuto il suo vantaggio contro Justin Medeiros e Pat Vellner.

Di seguito sono riportati i risultati e la classifica per tutte le divisioni e gli eventi tenuti il ​​secondo giorno a Madison:

Classifica Individual donne dei NOBULL CrossFit Games 2022 dopo il secondo giorno.

  1. Mallory O’Brien 396
  2. Emma Lawson 372
  3. Tia Clair Toomey 355
  4. Arielle Loewen 352
  5. Danielle Brandon 344
  6. Kristi Eramo O’Connell 335
  7. Haley Adams 326
  8. Matilde Garnes 314
  9. Alessio Rapti 307
  10. Gabriela Migala 302
  11. Amanda Barnhart 284
  12. Thuridur Erla Helgadottir 277
  13. Emma McQuaid 276
  14. Brooke Wells 267
  15. Kara Saunders 259
  16. Lucia Campbell 258
  17. Laura Horvath 253
  18. Paige Semenza 251
  19. Ellie Turner 244
  20. Jacqueline Dahlstrom 234
  21. Karin Freyova 220
  22. Rebecca Fuselier 219
  23. Caroline Prevost 213
  24. Poteri di Paige 212
  25. Elisa Fuliano 204
  26. Daniele Speegle 200
  27. Seher Kaya 200
  28. Baylee Rayl 198
  29. Alex Willis 191
  30. Freya Moosbrugger 176
  31. Seungyeon Choi 172
  32. Giulia Kato 172
  33. Vittoria Campos 168
  34. Sydney Michalyshen 152
  35. Caroline Conner 149
  36. Christine Kolenbrander 146
  37. Elena Carratala Sanahuja 144
  38. Solveig Sigdardottir 80
  39. Emily Rolfe 61
  40. Michelle Merand 52

Classifica Individual uomini dei NOBULL CrossFit Games 2022 dopo il secondo giorno.

  1. Ricky Garard 449
  2. Justin Medeiros 387
  3. Roman Khrennikov 374
  4. Lazar Dukic 341
  5. Patrick Vellner 328
  6. Jeffrey Adler 322
  7. Nick Mathew 304
  8. Noah Ohlsen 299
  9. Dallin Pepper 284
  10. Uldis Upenieks 284
  11. Samuel Kwant 280
  12. Saxon Panchik 279
  13. Will Moorad 278
  14. Bjorgvin Karl Gudmundsson 277
  15. Spencer Panchik 272
  16. Jonne Koski 267
  17. Jayson Hopper 258
  18. Cole Sager 253
  19. Guilherme Malheiros 238
  20. Jay Crouch 236
  21. Willy Georges 234
  22. Travis Mayer 226
  23. Henrik Haapalainen 224
  24. Alexandre Caron 219
  25. Cole Greashaber 208
  26. Enrico Zenoni 206
  27. Tudor Magda 199
  28. Timothy Paulson 198
  29. Colten Mertens 191
  30. Austin Spencer 188
  31. Brent Fikowski 188
  32. Guillaume Briant 182
  33. Andre Houdet 163
  34. Kealan Henry 157
  35. Moritz Fiebig 144
  36. Alex Vigneault 142
  37. Bayden Brown 132
  38. Agustin Richelme 82
  39. Giorgos Karavis 78
  40. Arthur Semenov 30

Evento due Shuttle to Overhead

From 0:00-2:00 (two minutes)

Run 400 meters
Max Jerks

Rest one minute.

From 3:00-6:00 (three minutes)

Run 600 meters
Max Jerks

Rest two minutes.

From 8:00-12:00 (four minutes)

Run 800 meters
Max Jerks

Donne: 200 libbre
Uomini: 300 libbre

Risultati individual femminili (Parte A — Corsa)

  1. Haley Adams — 6:59.46
  2. Tia-Clair Toomey — 7:08.14
  3. Gabriela Migala — 7:17.19
  4. Kristi Eramo O’Connell — 7:20.73
  5. Seher Kaya — 7:24.68
  6. Brooke Wells — 7:26.21
  7. Lucy Campbell — 7:28.74
  8. Thuridur Erla Helgadottir — 7:30.92
  9. Emma Lawson — 7:33.66
  10. Matilde Garnes — 7:38.23

Risultati individual femminili (Parte B — Jerk)

  1. Tia-Clair Toomey — 18 ripetizioni
  2. Danielle Brandon — 15 ripetizioni
  3. Mal O’Brien — 14 ripetizioni
  4. Emma Lawson — 13 ripetizioni (T-quarta)
  5. Matilde Garnes — 13 ripetizioni (T-quarta)
  6. Gabriela Migała — 12 ripetizioni (T-sesto)
  7. Jacqueline Dahlstrøm — 12 ripetizioni (T-sesto)
  8. Brooke Wells — 12 ripetizioni (T-sesto)
  9. Emma McQuaid — 12 ripetizioni (T-sesto)
  10. Arielle Loewen — 12 ripetizioni (T-sesto)

Risultati individual maschili (Parte A — Corsa)

  1. Uldis Upenieks — 6:51.06
  2. Ricky Garard — 6:58.74
  3. Panchik sassone — 6:59.06
  4. Patrick Vellner — 7:05.10
  5. Cole Sager — 7:05.22
  6. Alexandre Caron — 7:05.73
  7. Henrik Haapalainen — 7:06.02
  8. Jayson Hopper — 7:06.45
  9. Bayden Brown — 7:06.80
  10. Samuel Kwant — 7:08.21

Risultati individual maschili (Parte B — Jerk)

  1. Jeffrey Adler — 19 ripetizioni
  2. Panchik Saxon – 17 ripetizioni
  3. Justin Medeiros — 16 ripetizioni (T-terzo)
  4. Ricky Garard — 16 ripetizioni (T-terzo)
  5. Jayson Hopper — 16 ripetizioni (T-terzo)
  6. Timothy Paulson — 15 ripetizioni (T-sesto)
  7. Tudor Magda — 15 ripetizioni (T-sesto)
  8. Spencer Panchik — 15 ripetizioni (T-sesto)
  9. Roman Khrennikov — 14 ripetizioni (T-nono)
  10. Guilherme Malheiros — 14 ripetizioni (T-nono)

Strategia

Diversi atleti hanno cercato di usare la strategia cercando di dare la priorità ai loro punti di forza. Haley Adams, nota per la sua resistenza e velocità ad esempio, ha ottenuto 100 punti per il tempo cumulativo più veloce in tutte e tre le corse dello shuttle.

Jeffrey Adler è notoriamente forte con il bilanciere e non ha perso tempo a dimostrarlo ancora una volta nella parte jerk dell’Event Two.

Una serie impressionante di 19 ripetizioni di jerk gli ha permersso di portare a casa 100 punti.

Classifica generale a squadre del secondo giorno

  1. CrossFit Oslo Navy Blue — 367 punti
  2. CrossFit Mayhem Freedom — 361 punti
  3. CrossFit Invictus — 355 punti
  4. CrossFit Reykjavík —292 punti
  5. CrossFit Selwyn —283 punti

Classifica dei gruppi di età del secondo giorno

14-15 — Ragazze

  1. Lucy McGonigle — 240 punti
  2. Rylee Beebe — 230 punti
  3. Caroline Sabatini — 210 punti

14-15 — Ragazzi

  1. RJ Mestre — 290 punti
  2. Yousef Diab — 250 punti
  3. Tal Simson — 250 punti

16-17 — Ragazze

  1. Olivia Kerstetter — 260 punti
  2. Sophia Shaft — 210 punti
  3. Trista Smith — 210 punti

16-17 — Ragazzi

  1. Johan Roberts — 230 punti
  2. Caleb McClure — 220 punti
  3. Ty Jenkins — 210 punti

35-39 — Donne

  1. Aneta Tuker — 250 punti
  2. Chino Cho — 230 punti
  3. Christelle El Debs — 220 punti

35-39 — Uomini

  1. Rogelio Gamboa — 220 punti
  2. Nick Roberts — 210 punti
  3. Josh Marunde — 200 punti

40-44 — Donne

  1. Kelly Friel — 260 punti
  2. Jenn Ryan — 260 punti
  3. Rebecca Voigt Miler — 240 punti

40-44 — Uomini

  1. Rudolph Berger — 250 punti
  2. Alexandre Jolivet — 230 punti
  3. Michael Laverrière — 220 punti

45-49 — Donne

  1. Merituuli Kallio — 210 punti
  2. Marina Novelli — 200 punti
  3. Ali Crawford — 190 punti

45-49 — Uomini

  1. Mike Kern — 270 punti
  2. Vlad Liashkevich — 270 punti
  3. Jason Grubb — 260 punti

50-54 — Donne

  1. Cheryl Brost — 250 punti
  2. Kim Purdy — 230 punti
  3. Nathalie Connors — 230 punti

50-54 — Uomini

  1. Eirik Solen — 270 punti
  2. Richard Stevenson — 230 punti
  3. Sean Patrick — 220 punti

55-59 — Donne

  1. Joanne McCullough — 260 punti
  2. Leigh Coates — 250 punti
  3. Alexia Fineman — 190 punti

55-59 — Uomini

  1. Mike Egan — 260 punti
  2. Leonardo Wernersbach Lima — 250 punti
  3. Antonio Boldrini — 210 punti

60-64 — Donne

  1. Mary Beth Prodromides — 260 punti
  2. Patricia McGill — 190 punti
  3. Shelly Chapple — 180 punti

60-64 — Uomini

  1. Shanon Aiken — 250 punti
  2. Christian Galy — 240 punti
  3. Tom Fameree — 230 punti

65+ — Donne

  1. Pia Gund — 280 punti
  2. Marcia Yager — 240 punti
  3. Patti Walkover : 190 punti

65+ — Uomini

  1. Cal Cherrington — 260 punti
  2. Ken Ogden — 210 punti
  3. Giovanni Mariotti — 190 punti

Copyright delle immagini

Le immagini presenti in questo articolo sono di proprietà di CrossFit LLC è ci sono state fornite in modo esclusivo.

E’ VIETATA LA RIPRODUZIONE DA PARTE DI TERZI NON AUTORIZZATI!