5 Atleti dei CrossFit Games trovati positivi al test antidoping

ESCLUSIVA MY CROSS LIFE. 

Prima di raccontarvi dell’ennesima notizia che : 5 atleti d’elite che hanno partecipato ai CrossFit Games del 2019, sono stati trovati positivi ai test antidoping ( tra cui il vincitore degli individual master 60+)  vorrei farvi riflettere sulle parole dette proprio oggi da coach Glassman durante l’Affiliate Gathering in Francia che si stà svolgendo in questi giorni.

Lo scrivo in maiuscolo cosi magari non vi perdete il senso :

SONO PREOCCUPATO, I CrossFit Games E GLI ATLETI D’ELITE’ CHE VI PARTECIPANO CREANO “DISTRAZIONE” NEI BOX OWNER E NEI TRAINERS, GENERANDO CONFUSIONE E DISTOGLIENDOLI DALLA LORO VERA MISSIONE.

ABBIAMO UNA SOLUZIONE ELEGANTE A PROBLEMI DI SALUTE ENORMI CHE AFFLIGGONO LA POPOLAZIONE DI TUTTO IL MONDO.

RESTIAMO IN CARREGGIATA.

Forse è arrivato davvero il momento di ripartire da zero, dai valori fondamentali di questo metodo di allenamento.

Ecco di seguito il materiale per il gossip della prossima settimana CrossFitters d’Italia….

I 5 ATLETI TROVATI POSITIVI :

Gabor Torok, Vincent Lopez, Paul Perna, Robbie Perovich e Marion Valkenburg squalificati per i prossimi 4 anni dal circuito competitivo di CrossFit® a causa della violazione della politica sui test antidroga della stessa CrossFit inc.

Gabor Torok, Individual, classificato 48° ai CrossFit Games del 2019 – Torok è risultato positivo ad un metabolita dello Stanozolol (16β-idrossistanozololo).

Lo Stanozolol appartiene alla classe degli agenti anabolizzanti. Torok è risultato inoltre positivo per il clomifene. Il clomifene appartiene alla classe degli ormoni e ai modulatori metabolici.

Il test è stato realizzato il 29 luglio 2019, durante i CrossFit Games 2019.

Torok è sospeso per quattro anni.

Vincent Lopez, Masters 55-59, classificato 8° ai CrossFit Games del 2019 è risultato positivo al testosterone esogeno. Classificato come agente anabolizzante.

Il test è stato realizzato il 2 agosto 2019 durante i CrossFit Games.

Lopez è sospeso per quattro anni.

Paul Perna, Masters 60+, 1° classificato ai CrossFit Games del 2019 è risultato positivo al testosterone esogeno. Classificato come agente anabolizzante.

Il test è stato realizzato il 4 agosto 2019 durante i CrossFit Games.

Perna è sospesa per quattro anni.

Robbie Perovich, Masters 40-44, 6° classificato ai CrossFit Games del 2019 è risultato positivo per il solfuro GW1516 e il solfone GW1516, metaboliti del GW1516. Il GW1516 è classificato come un modulatore metabolico, ed inoltre è stato trovato positivo alla ostarina. L’ostarina è classificata come agente anabolico.

Il test è stato realizzato il 4 agosto 2019 urante i CrossFit Games.

Perovich è sospeso per quattro anni.

Marion Valkenburg, Masters 55-59, 3° classificato ai CrossFit Games del 2019 è risultato positivo per i metaboliti di Stanozolol (3′-idrossistanozololo e 16β-idrossistanozololo). Lo Stanozolol appartiene alla classe degli agenti anabolizzanti.

Il test è stato realizzato il 4 agosto 2019 durante i CrossFit Games.

Valkenburg è sospeso per quattro anni.

Sommario Articolo :
5 Atleti dei CrossFit Games trovati positivi al test antidoping
Titolo Articolo :
5 Atleti dei CrossFit Games trovati positivi al test antidoping
Descrizione Articolo :
5 atleti d'elite che hanno partecipato ai CrossFit Games del 2019 sono stati trovati positivi ai test antidoping e squalificati per i prossimi 4 anni.
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :