ESCLUSIVO | CrossFit Games | Gli atleti bannati cercano di spiegare

CrossFit Games | Gli atleti cercano di spiegare la loro posizione.

E il turno di Rachel Cambell. L’atleta che ha partecipato due volte ad i Regionals di CrossFit cerca di spiegare il motivo della sua positività al test antidoping chiesto dai vertici di CrossFit nella politica di contrasto all’uso di sostanze illegali per migliorare le performance sportive.

Rachel è stata trovata positiva allo Oxandrolone

L’Oxandrolone, venduto con il marchio Oxandrin e Anavar tra gli altri, è un farmaco androgeno e steroide anabolizzante che viene utilizzato per aiutare a promuovere l’aumento di peso in varie situazioni, per aiutare a compensare il catabolismo proteico causato dalla terapia a lungo termine con corticosteroidi , per supportare recupero da gravi ustioni , per il trattamento del dolore osseo associato all’osteoporosi , per favorire lo sviluppo di ragazze con sindrome di Turner e per altre indicazioni. Ed è assunto per via orale.

Rachel atleta di CrossFit da anni ha cercato in tutti i modi di spiegare come sia stata possibile una tale “contaminazione” dale da farla risultare positiva al Drug Test di CrossFit.

Ecco la versione di Rachel :

“L’anno scorso ad i CrossFit Regionals, ho strappato il mio bicipite destro. Questa ferita è stata per me, incredibilmente devastante ed ha messo la parola fine alla mia stagione agonistica”

Ho cercato l’aiuto di uno dei migliori fisioterapisti del Texas, che mi ha aiutato a ottenere piccoli miglioramenti. Non ho potuto usare il braccio destro per circa 6 mesi e soffrivo di danni ad alcuni nervi. Ad agosto, mi sono trasferita in Arizona per potermi concentrare a tempo pieno sull’allenamento.

Il viaggio in Arizona

Ho cercato ulteriore aiuto attraverso un fisioterapista qui in Arizona. Non smettero mai di ringraziarlo, ha fatto tutto il possibile per aiutarmi attraverso l’agopuntura, l’agugliatura a secco, la coppettazione.

atleta crossfit games bannata cambell

Sfortunatamente abbiamo fatto passi in avanti ma anche all’indietro.

Ho cercato un aiuto aggiuntivo presso un altro dottore per alleviare il continuo dolore. Tale medico mi ha consigliato di usare un ormone della crescita. ll mio medico raccomandò un ormone della crescita GH ma non avevo la disponibilità economica al momento per acquistarlo. Un ulteriore consulto convinse il mio dottore a prescrivermi lo Oxandrolone per contrastare la perdita muscolare, la perdita di forza e il dolore.

Il mio dolore si è ridotto e il mio braccio ha cominciato a migliorare. La mia forma fisica stava diminuendo drasticamente, causandomi depressione e ansia. Ho ascoltato le raccomandazioni del mio dottore e mi sono fidata del suo consiglio medico.

Le motivazioni di Rachel

Capisco che questo farmaco possa essere facilmente abusato e io in nessun modo ho cercato di imbrogliare. Volevo semplicemente riportare in salute il mio corpo e tornare proprio dove ero prima del mio infortunio.  Ho presentato la mia esenzione per uso terapeutico ad i vertici di CrossFit , comprese le mie analisi complete di diagnosi e trattamento firmati dal mio medico, dimostrando che ho esaurito tutti gli altri trattamenti possibili prima di ricorrere all’Oxandrolone, ma sfortunatamente gli addetti ad i controlli e la commissione hanno negato la mia esenzione a fini terapeutici.

Ho usato l’Oxandrolone per alleviare i miei dolori e recuperare più velocemente dall’infortunio niente di più.

Per conoscere tutti gli atleti bannati dai CrossFit Games leggi il nostro articolo di approfondimento sugli atleti che sono stati trovati positivi al Test Anti Doping di CrossFit.inc

 

 

Sommario Articolo :
ESCLUSIVO | CrossFit Games | Gli atleti bannati cercano di spiegare
Titolo Articolo :
ESCLUSIVO | CrossFit Games | Gli atleti bannati cercano di spiegare
Descrizione Articolo :
CrossFit | E' il turno di Rachel Cambell. L'atleta due volte ad i Regionals di CrossFit cerca di spiegare il motivo della sua positività al test antidoping
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :