Niente CrossFit Games per gli atleti delle categorie Age Group

Tra tante brutte notizie questa era proprio quella che non volevamo mai dare, ma purtroppo è accaduto.

La conclusione delle qualifiche “AGOQ” segna la fine della stagione 2020 dei CrossFit Games per gli atleti delle categorie Age Group.

L’Age Group Online Qualifier (AGOQ) 2020 si è svolta dal 12 al 16 marzo. Durante tutto il periodo di qualifiche i blocchi e le restrizioni causate dall’emergenza Covid-19 hanno cominciato a interferire pesantemente nel corretto svolgimento di tutto il processo che comunque è stato portato a termine.

La decisione iniziale di far partecipare anche gli atleti appartenenti alle categorie Age Group ad i CrossFit Games del 2020 è andata col tempo via via scemando. La direzione dei CrossFit Games dopo un attenta (ma secondo noi troppo sommaria e poco rispettosa) analisi ha deciso di sospendere definitivamente l’evento per queste categorie di atleti.

Di seguito tutte le categorie Age Group che non parteciperanno ai prossimi CrossFit Games :

  1. Uomini (35-39)
  2. Donne (35-39)
  3. Uomini (40-44)
  4. Donne (40-44)
  5. Uomini (45-49)
  6. Donne (45-49)
  7. Uomini (50-54)
  8. Donne (50-54)
  9. Uomini (55-59)
  10. Donne (55-59)
  11. Uomini (60+)
  12. Donne (60+)
  13. Ragazzi (16-17)
  14. Ragazze (16-17)
  15. Ragazzi (14-15)
  16. Ragazze (14-15)

Il processo di revisione dei video di qualifica per la convalida e la valutazione degli invii dei punteggi si è concluso il 29 aprile. I dettagli per ciascuna penalità valutata sono disponibili sul sito ufficiale a questo indirizzo

Agli atleti italiani :

  • Giulio Silvino classificatosi 2 overall nella categoria Men 45-49
  • Tiziano Corriga classificatosi 4° overall nella categoria Men 35-39
  • Giulia Roggio classificatasi 3° overall nella categoria Woman 40-44
  • Bernard Luzi classificatosi 13° overall nella categoria Man 45-49 (infortunato)
  • Stefano Zucchiatti classificatosi 8° overall nella categoria Boys 16-17
  • Leonardo Grottino classificatosi 11° overall nella categoria Boys 16-17

Vanno i nostri complimenti per gli ottimi risultati raggiunti in alcune delle divisioni più competitive presenti negli Age Group.

Una finale On Line sarebbe stata gradita.

Gli atleti appartenenti alla categoria Age Group a mio personale avviso sono quelli che meglio rappresentano il CrossFit nella sua vera e genuina natura. (Niente contro gli Rx ovvio). Conosco personalmente, moltissimi atleti master italiani ed europei e rappresentano per me davvero l’essenza di questo sport e si meritavano quanto meno una finale on line. Ragazzi di una umiltà unica ma con skills e background sportivi da capogiro.

Sono sicuro che avrebbero rinunciato anche ai premi in denaro se gli fosse stato chiesto….

Penso che la direzione dei Games sia abbastanza allenata nel giudicare i video di questi atleti e volendo avrebbe potuto come minimo rendere onore a questi ragazzi e ragazze che partono dai 14 ed arrivano fino ai 60+.

L'(AGOQ) come ben tutti sapete è la seconda fase che affrontano gli atleti che si qualificano durante gli Open. Gli AGOQ non sono uno scherzo e chi li ha fatti può confermare 6 prove con i controcazzi da completare in 4 giorni, davvero senza respiro.

Bene io penso che gli atleti Age Group avrebbero sicuramente affrontato una sfida simile come prova finale per decidere il più in forma della terra senza battere ciglio e la direzione dei CrossFit Games, Castro in testa avrebbero fatto bella figura.

Ma questo è un altro discorso…..

Sommario Articolo :
Niente CrossFit Games per gli atleti delle categorie Age Group
Titolo Articolo :
Niente CrossFit Games per gli atleti delle categorie Age Group
Descrizione Articolo :
La conclusione delle qualifiche "AGOQ" segna la fine della stagione 2020 dei CrossFit Games per gli atleti delle categorie Age Group.
Autore Articolo :
Scritto da :
My Cross Life
Logo :